lunedì 20 ottobre 2008

Il dream team di Silvio


Molti giornalisti, politologi, storici e sociologi continuano a dibattere sul perché delle fortune, apparentemente inarrestabili, di Silvio Berlusconi. Ma la risposta è più semplice di quanto sembri. Il Mister Silvio vince sempre semplicemente perché dispone di una squadra imbattibile. Non ci credete? Ma basta scorrere la rosa per capirlo. Diamogli un'occhiata:


1 Portiere
NICCOLO' GHEDINI: Insuperabile saracinesca tra i pali. Dirige tutta il complesso DIFENSIVO e ne DECRETA le mosse. GRANITICO.

2 Terzino destro
GIANFRANCO FINI: Disciplinatissimo esecutore dei disegni tattici della squadra, rappresenta una vera garanzia nelle retrovie. A volte però sbaglia la tempistica degli interventi assumendo atteggiamenti di leadership che contrariano non poco il mister. INCOMPIUTO.

3 Terzino sinistro
EMILIO FEDE: Mastino della difesa, a lui spetta spesso di risolvere i problemi con giocate sporche. Dal carattere ispido e permaloso, spesso ha il vizio e la pretesa di attribuirsi ABUSIVAMENTE delle RETI che in realtà non GLI SPETTANO. INSIDIOSO.

4 Centrale destro
UMBERTO BOSSI: Testa calda, di difficile posizionamento tattico, celebre per le sue FUCILATE che però si dimostrano puntualmente velleitarie. Reclama per se stesso un'INDIPENDENZA tattica che si dimostra ogni volta disastrosa. IMPREVEDIBILE.

5 Centrale sinistro
MASSIMO D'ALEMA: E' considerato il saggio skipper della difesa ogni qualvolta si presenti la tempesta. In caso di pericolo si dimostra in grado di RIFORMARE il reparto arretrato e di arrestare gli attacchi avversari, spesso CON-SORTE. GLACIALE.

6 Ala destra
PIERO FASSINO: Fisicamente non possente MA INAMOVIBILE DALLA SUA POSIZIONE, si dimostra preziosissimo quando la squadra ha bisogno di tirare il fiato. Sa bloccare come nessuno i tentativi avversari di creare giocate vincenti. SFIANCANTE.

7 Ala sinistra
Walter Veltroni: Elemento indispensabile per il funzionamento di tutta la squadra. A volte viene sottovalutato quando invece il suo costante DIALOGO tra le punte ed il pacchetto arretrato costituisce una assoluta garanzia di vittoria per il team. INSOSTITUIBILE.

8 Regista
BRUNO VESPA: Famoso per le sue sortite porta a porta, sa imbastire ed INTAVOLARE le azioni di gioco come nessun altro. Quando è in forma è in grado di CUCIRE SU MISURA delle punte moltissime palle gol impossibili da sbagliare. PREZIOSO.

10 Fantasista
GIANNI RIOTTA: Vera e propria colonna portante della squadra, capace di NASCONDERE la sfera agli avversari e di INVENTARE PALLE INCREDIBILI come nessun altro. LETALE.

9 Punta esterna
MARA CARFAGNA: la nuova promessa della formazione è stata voluta fortissimamente dal tecnico a discapito della sua scarsa esperienza e dell'ostilità di gran parte della squadra. Volenterosa e sempre pronta a rispettare le più svariate ESIGENZE del mister, a volte pecca di ingenuità tanto da venir spesso INTERCETTATA o neutralizzata dagli avversari. ACERBA.

11 Centravanti di sfondamento
GIORGIO NAPOLITANO: Uomo dal lavoro oscuro, appare poco nel gioco ma in realtà VIGILA costantemente tutto il reparto offensivo. Inoltre le giocate più imprevedibili ed efficaci della squadra portano sempre la sua FIRMA. RISOLUTIVO.

AMICI BLOGGER:
CERCHIAMO UN FOTOMONTAGGIO DI UNA FORMAZIONE DI CALCIO CON I VOLTI DI QUESTI UNDICI PERSONAGGI. SE CE LO MANDATE LO PUBBLICHEREMO IN QUESTO POST INDICANDO IL VOSTRO NOME E LINK DI RIFERIMENTO.

15 commenti:

Francesco Crozza ha detto...

Caro Diadorim Riobaldo,
seguo da tempo il tuo blog, e ne apprezzo la verve e soprattutto l’impegno per una sensibilizzazione al senso civico e all’onestà pubblica e a come queste virtù vengano incredibilmente e quotidianamente calpestate, in particolare dalla miseranda classe dirigente e politica italiana. Condivido anche l’appoggio e la risonanza che si cerca di dare a chi, unicamente facendo bene e con rigore il suo mestiere, come per esempio Marco Travaglio in qualità di giornalista (o anche Beppe Grillo in qualità di uomo di spettacolo e di satira), ci informa di molte italiche porcherie e ci richiama implicitamente ed esplicitamente ad una maggiore coscienza civica.
Ti segnalo (ma la cosa non credo ti sia sfuggita) che nel web da un po’ di tempo ci sono delle voci invece (o di conseguenza…) molto critiche su persone come Travaglio, Grillo, ecc. Queste voci farneticano, con più o meno sicumera, di oscuri complotti e inconfessabili interessi per esempio tra Travaglio, Grillo e un non meglio precisato “ordine mondiale” che supporta i politici, le banche, ecc.
Travaglio e Mastella (oppure Grillo e Tronchetti Provera) compagni di lotta, insomma.
Una di queste voci è una scrittrice, Antonella Randazzo, che esprime tutte queste idee nel suo blog ( per es. leggere qui: http://antonellarandazzo.blogspot.com/2008/07/castronerie-varie.html e qui: http://antonellarandazzo.blogspot.com/2008/08/insospettabili-gatekeepers.html ). Naturalmente niente di male che ognuno possa esprimere le proprie idee, per quanto astruse o strampalate; ma questa Randazzo (che è una scrittrice e vende libri) ha creato il suo blog per “discutere” di queste idee, come dice lei, invece ho scoperto per esperienza personale che quando qualcuno le scrive delle critiche o delle confutazioni, lei semplicemente censura (e fa censurare!). Il suo blog allora, sotto il falso pretesto della discussione, funge da organo di propaganda e di catechizzazione. Nel suo piccolo, un po’ come faceva il nostro amato ex-ministro, insomma.
Ho quindi ritenuto, in ossequio alla libertà della rete, di dire la mia, creando il blog www.lecensurediantonellarandazzo.blogspot.com . Mi sono permesso di citarvi come esempio ( nel mio primo post) e di mettervi tra i blog amici, e mi permetto di segnalarlo ai lettori del tuo blog, invitando a lasciare i loro commenti. Poiché, tacciando persone come Travaglio di intelligenza con il sistema di corruttela e di sfruttatori, oltre a commettere diffamazione si squalifica anche il loro incitamento ad esigere più trasparenza, più civismo e più efficienza dai nostri amministratori e classe dirigente; incitamento che, secondo la suddetta Randazzo, sarebbe solo inutile fumo negli occhi. Trovo questa mistificazione insopportabile, oltre che ridicola, poiché basata su pure illazioni e teorie fantasiose ma, ancora peggio, anti-civica.
Ti chiedo inoltre, se lo ritieni opportuno, di citarmi tra i blog amici.
Un saluto cordiale
Francesco Crozza

Edric Ant ha detto...

Gran post, molto divertente!

nonnoenio ha detto...

ta ghe propri ragiun! el silvio l'è un che sa usà i sò dane'

Diadorim Riobaldo ha detto...

Ciao Francesco,
innanzitutto volevo dirti che naturalmente il tuo blog entra di diritto tra quelli amici di mastellatiodio. Mi piace molto come ti esprimi ed il tuo modo di scrivere. In un certo senso mi anticipi perché avevo intenzione da tempo di scrivere un post su questi complottisti ad oltranza che a mio parere cominciano ad assumere forme inquietanti di fanatismo condite da una buona dose di antisemitismo. Giusto un mese fa non ho resistito ed ho risposto nei commenti ad un altro che prende per oro colato le baggianate di Icke:

http://tinyurl.com/68m63x

Questa Randazzo mi mancava. Certo che se ci mettono anche quelli con la cattedra a diffondere questa immondizia la cosa diventa molto seria. E se poi censurano allora sì che bisogna intervenire. Ti appoggio al 100 per cento!

Edric, grazie! Questa cavolata mi è venuta in mente mentre facevo zapping e mi sono imbattuto in un servizio su Roma-Inter.

Post-iT ha detto...

Ciao.. interessante questo post! L'ho scelto per la prossima puntata Post-iT, in onda su C6.TV
SE VUOI INTERVENIRE DURANTE LA DIRETTA, PARLANDO TU DIRETTAMENTE DI QUESTO POST E DEL TUO BLOG IN GENERALE, CONTATTAMI IL PRIMA POSSIBILE!
L'autore,
Daniel Enrique C.

◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘
QUESTO ARTICOLO è STATO SCELTO PER LA PUNTATA DI POST-IT DEL 22
OTTOBRE.. in diretta alle 11:20 su c6.tv (la registrazione la troverete poi su c6postit.blogspot )

Grazie per l'interessante articolo.

Chiunque voglia segnalare un post letto o scritto troverà nel nostro blog
c6postit.blogspot un ottimo strumento per amplificare le proprie idee.
Aspettiamo tuoi appunti e segnalazioni su altri articoli interessanti.!
◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘
◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘ C6.TV ◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘
Oltre 1500 ore di diretta con la partecipazione di 3000 utenti.
Ha segnato alcuni record dell'informazione via Web
riuscendo ad avere in streaminghttp://danielesensi.blogspot.com/2008/10/antonio-tabucchi-litalia-di-berlusconi.html
12000 utenti in contemporanea!... 200 000 nella stessa giornata!
C6.tv è informazione in diretta fatta da ogni luogo e da ogni persona.
Realizzata con strumenti alla portata di tutti come Skype e videofonini.
Permette a chiunque voglia di produrre contenuti video e di proporli ad un pubblico di utenti attivi.

Piedone L'africano ha detto...

Non mi riferisco a quest'ultimo post che pure può risultare simpatico, però noto che questo blog sta sempre di più assumendo i caratteri propri al beppegrillismo più ottuso e distruttivo. Mi spiace che abbiate assunto questa deriva. Ora pure con il Papa ve la prendete? Insomma, per criticare/insultare qualcuno bisogna prima dimostrare di essere migliori, cosa che, al momento non è
State dimostrando di non essere diversi rispetto all'odiato Mastella.

Mi spiace, ma è così.
Ragazzi, ci vuole un minimo di preparazione!

Piedone L'africano ha detto...

N.B. Per la ragazza che mi ha risposto nel post su Paolo Guzzanti: "IL PADRE" - come l'hai chiamato - ha asserito che è il rapporto che esiste tra Berlusconi-Putin a farlo vomitare e non Berlusconi come persona.
Ora, il problema, è che Putin - per molti versi - è uno dei pochi leader in gamba che ci sono in Europa e, visto che ci fornisce il gas, averlo come amico conviene.
Secondo te P Guzzanti è migliore di Putin? Per me il DNA isterico è lo stesso...
Ciao.

Diadorim Riobaldo ha detto...

Ciao Piedone e bentornato. Probabilmente ti sembrerò un po' scortese, però dopo più di un anno di blog non ne posso più di sentirmi dire come cosa e come dovrei scrivere sul mio spazio. Anche io entro nel tuo di blog, vedo il banner "blog cattolici" ed inorridisco, ma mica ti vengo a dire che lo devi togliere. Leggo i tuoi post e non concordo quasi in niente, ma mica mi permetto di sindacare il tuo stile parlando di "derive". Altra cosa che non tollero più: quando si discorda su qualcosa mi si tirano sempre fuori le stesse frasi: "dovete informarvi prima di dire le cose", "dovete prepararvi, avere studiato" ecc.

Uno che si pone così già si piazza sul piedistallo con aria di superiorità. Ma tu sei preparato? Hai studiato? Quanti libri hai letto nella tua vita? Ma che ne sai chi sono io? Tu ti immagini un quindicenne e magari stai parlando con un uomo di settanta. Ah, sul fatto che il critico debba essere migliore del criticato poi discordo totalmente. Comunque se ci vogliamo confrontare sulle idee, sui principi o quant'altro tutto bene, ma basare le critiche o le proprie idee su affermazioni apodittiche e populiste no, vi prego! ULTIMA COSA, STAVOLTA GRIDATA PERCHE' NON NE POSSO PROPRIO PIU': DOVE DIAVOLO SONO GLI INSULTI IN QUESTO BLOG? DOVE????????

Francesco Crozza ha detto...

Caro Diadorim,
grazie dell'appoggio e dell'apprezzamento.
Apro una piccola parentesi: avendo il sottoscritto una preparazione tecnico-scientifica, inorridisco quando leggo il fiorire di cretinate ipergalattiche da parte di persone che hanno tutt'altra preparazione o non ne hanno alcuna, che invece pontificano in rete di cose che non sono neanche lontanamente in grado di capire. Questo atteggiamento sfocia inevitabilmente nel “complottismo” e nelle teorie più stambe, che a parte le teorie da ricovero alla Icke, nei casi limite possono essere anche pericolose (pensiamo a tutte le teorie sulla medicina da parte di questi signori che non sanno neanche cos’è un’aspirina).
Infatti, esaurita la questione Randazzo (che non credo faccia più l’insegnante, ma credo si limiti a scrivere i suoi libri tentando di accalappiare il mercato degli internettari un po’ paranoici) avendo dimostrato credo a sufficienza che tipo di credito si può dare ad una scrittrice del genere, stavo pensando di usare il mio blog per questioni più generali e magari più serie, ossia per esempio per richiamare l’attenzione sul fatto che molti sprovveduti (magari non per colpa loro) si fanno irretire, e non solo nell’ambito di internet, da illustri sconosciuti incompetenti che, in malafede o per esaltazione, sparano le più incredibili assurdità nella assoluta convinzione di essere superiori, per chissà poi quale infusione di sapienza, a persone che hanno investito soldi, anni e fatica per studiare, fare ricerca, pubblicare, confrontarsi con i colleghi e con il resto del mondo scientifico. Forse complice questo clima di sciatteria e pressappochismo che stiamo toccando sempre più con mano. Ti invito e invito tutti gli amici del blog a seguirmi, o anche a dare suggerimenti, segnalazioni o idee. Vedremo se e che ne uscirà.
Con cordialità
Francesco

Wil ha detto...

Ottimo lavoro, uno di quei post che mi sarebbe piaciuto creare da me ...

A presto, Wil.

Luca Viscje Brasil ha detto...

Ciao
questo post è a dir poco geniale!

Non è l aprima volta che capito qua, ma è la prima volta che lascio un commento.
Il cugino Wil mi ha sempre spinto verso questo blog e gli do il merito dell'intuizione sulla qualità.
Se non hai niente in contrario ti aggiungo fra i miei link amici sul mio Blog.
Interessante il commento di F. Crozza. VAdo subito a visitare il blog di cui parla ed il "controblog" di cui lui è autore.
Saluti
Luca

Diadorim Riobaldo ha detto...

Ringrazio gli autori di post-it, iniziativa di cui scopro ora l'esistenza. Wil, vedo che mi porti anche i tuoi parenti. E pensare che ti avevo trattato male inizialmente. Mi sento una merda, è ufficiale.

Luca grazie mille, ma qui di geniale mi sa che c'è solo Berlusconi visto che riesce sempre e comunque a mettercela in quel posto a tutti. Naturalmente scambio link accettatissimo, il sole di Fortaleza non può che fare bene da queste parti. Ah, fai bene ad andare sul sito di Francesco perché merita proprio, il ragazzo è davvero in gamba.

Wil ha detto...

Aha mi ha fatto ridere sto commento. Nessun problema, purtroppo o perfortuna non lo so, ma da sempre sono attirato da chi mi rifiuta. Devo conquistarmi le cose.

Insistere in quelle prime mail "leggermente ostiche" è stato un bene, per me, e sono fiero delle tue parole.

Per un pelo che finivamo su Postit la stessa settimana ... ora aspettiamo le repliche video e vediamo che dicono.

A presto e grazie. Wil.

Third Eye ha detto...

Premesso che mi dolgo di non poter giovare domani dello sbattezzo day voluto dalla UAAR perché ho già fatto da anni, ergo non so se saremo mai grandi amici, gradirei sapere da piedone esattamente dove stia il beppegrillismo qui, perché Grillo non lo reggo davvero (e come lui diversi altri), ma qui torno sempre con piacere, per cui delle due l'una: o a me sfugge qualcosa di bello grosso che unisce un Diadorim ed un "Beppe", come amano chiamarlo gli ovini adoranti che lo seguono ancora, oppure l'ha buttata là un po' troppo tirata...

Anonimo ha detto...

Sto post è una figata... idea davvero geniale!

Luca da PG

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker