giovedì 17 gennaio 2008

Il crepuscolo degli Dèi



Ma insomma, se ne va o non se ne va? In attesa delle decisioni dell'Amleto di Ceppaloni cerchiamo di tirare qualche piccola conclusione.

1) L'Udeur più che un partito politico sembra essere una vera e propria associazione a delinquere capeggiata dalla famiglia Mastella.

2) Il parlamento italiano ieri ha dato prova di non essere degno di rappresentare il popolo italiano. Quasi tutti gli schieramenti politici pronti ad esprimere solidarietà preventiva ai Ceppalonici, a prescindere. Strano, Berlusconi che ad ogni pié sospinto tenta la spallata e che invece ieri si è prodigato a costruire una barriera di fuoco a difesa di Mastella. E Veltroni? Ma dove sta Veltroni??? Anche Walter esprime solidarietà o si dissocia? In ogni caso ricordiamoci che gli attuali ben poco "Onorevoli" sono stati scelti dai partiti e non dai cittadini. Ma tanto la legge elettorale con le buone o con le cattive (vedi referendum) dovrà cambiare.

3) I Mastella, sempre modesti nelle loro dichiarazioni, sostengono di essere vittime di congiure giudiziarie in quanto cattolici. Che strano, noi pensavamo che i cattolici perseguiti fossero quelli che ogni giorno rischiano la vita in paesi del terzo mondo o in guerra. Ratzinger, ma che aspetti a scomunicare ' sti due???

4) Grande goduria nel prendere atto che Clem Clem non potrà usufruire dell'indulto da lui promosso: è scaduto!

5) Poiché Mastella è un senatore è necessario il voto favorevole della Giunta competente per le autorizzazioni a procedere affinché le indagini possano continuare. Purtroppo da questo punto di vista siamo pessimisti. Continuate a seguirci, ci ripromettiamo di pubblicare tutti i nomi dei senatori e deputati che voteranno no al proseguimento delle inchieste.

6) Ringraziamo tutti coloro che ci seguono da tempo e coloro che ci hanno conosciuto solo oggi. Purtroppo noi e gli altri blogger non abbiamo nessun merito negli avvenimenti di ieri. Come sempre non è la pubblica opinione che manda a casa i corrotti, ci vuole sempre un magistrato per smuovere le cose. Però simbolicamente, tutti insieme, una forza la possiamo esercitare anche noi. Oggi è la rete è solo una goccia. Ma le gocce scavano. Pling, pling, pling...

65 commenti:

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

I politici sono i camerieri dei banchieri.

VI RENDETE CONTO CHE SONO LE BANCHE A MANOVRARLI?

LI MUOVONO COME MARIONETE!

HAI MAI SENTITO UN POLITICO DI DESTRA, DI SINISTRA, DI CENTRO, DI CENTRO DESTRA, DI CENTROSINISTRA, DI ESTREMA DESTRA, DI ESTREMA SINISTRA, RADICALE, RIFORMISTA, VERDE, GIALLO, BIANCO, ROSSO, ETC. PARLARE MALE DI UNA BANCA?
E bot, Btp, Cct, Ctz sono a RISCHIO CONGELAMENTO. E stai attento anche ai TUOI SOLDI DEL CONTO CORRENTE!
Marco Calì.

GAUDENTE ha detto...

GODO COME UN MAIALE!!!

Alessandro Aspeis ha detto...

Pur non condividendo le idee di forza nuova, per una volta (e speriamo non capiti piu :P) sono d'accordo con voi..
continuiamo

pling pling pling

Anonimo ha detto...

Dov'é la parte strana che tutti sostengono il Ceppalonico? Non é forse il suo partito l'ennesimo AGO DELLA BILANCIA della politica italiana? Non é forse stato il Ceppalonico ministro del governo Berlusconi?! Nella politica di oggi Mastella serve é per quello che i suoi comportamenti da democristiano D.O.C. (vedi minacce, finti errori di voto, ecc. ecc.) devono essere tollerati... Voglio la nuova legge elettorale... Ma lo sbarramento lo voglio al 10%, basta partitelli di faccendieri corrotti!!!

http://circologiovanedestra.blogspot.com ha detto...

La situazione è indubbiamente gravissima, ed io da ragazzo di destra provo ugualmente vergogna da italiano. E' possibile che il ministro della giustizia dimostri sfiducia nella giustizia e nel lavoro dei magistrati? Questo deve far riflettere sulla vocazione del benemerito Mastella: Mah!!!
Complimenti (ironici) al governo che lo difende!!!

Anonimo ha detto...

Qualunque cittadino, a prescindere dal colore politico, dovrebbe rallegrarsi nel vedere i disonesti puniti...adesso speriamo solo che ciò accada!

Da: un gay dichiarato e di Sinistra (quella con la "S" maiuscola)

Diadorim Riobaldo ha detto...

Ripeto, questo è un blog totalmente apartitico, per questo saranno eliminati i messaggi che facciano palesemente propaganda o riferimento a partiti.

Anonimo ha detto...

...eh sì si sa..la corporatocrazia..le banche...le multinazionali...sono quelle che depredano i cittadini delle proprie risorse in parecchi paesi del mondo..ma da noi ...ora.....Clem..Clem...intanto ora nn fa il ministro!...sono contento di aver visto questo blog...pero' nn ci mettero mai piu "puiede"!...perche'? perche' ho visto che (Anche se si raccomanda di non fare riferimenti politici e se si dice che il blog e', appunto, apartitico) hoi visto un commento di qualcuno, che poveretto, nella sua totale ignoranza, e' facente parte di quei poveri idioti, incolti, dementi, di Forza Nuova!...fortunatam,ente sono 4 gatti senza il minimo sostegno intellettuale..senza la minima cultura...pero', (saro' strano eh?) a me nel 2008, vedere ancora commenti di qualche povero demente fascisdta, mi offende! sara' sicuramente qualche ragazzino idiota..ma proprio perche' questi dementi esistono ancora (ma leggesswero qualche libro! che nn gli fa male! ma leggessero Umbero Eco.!! ma so che i loro cervelli non possono reggere lo sforzo...in effetti!), proprio perche' questi grotteschi "combattenri" (aHAHAHA! MI FATE RIDERE!)...questi ridicoli pagliacci dementi (Come altro chiamare i fascisti, nel 2008?) esistono ancora, vuol dire che Mastella e altri traffichini corrotti come lui, qualche vittoria l'hanno avuta! speriamo solo di nn sentire parlare piu' di Clme..Clem..come uomo di potere.
Ma ne dubito.
Essendo senatrore ....qualcuno votera' (e parecchi, credo) contro i processi a suo carico.
C'e' gente che vuole che ci siano i poveri, grotteschi, dementi fascistelli di Forza Nuova...ce ne e' ...ce ne e'.., e il ceppalonico Mastellone nn 'e il solo!...
Forza Nuova?...ma per favore! leggete qualche libro, ignoranti!| che nn morde! nn vi fa male..dementi!
L'antifascismo, sempre piu', deve essere una scelta, di tutti! Non sono piu' tollerabili gli ignoranti fascistelli violenti , che ancora oggi girano per le nostre strade.
Antifascisamo, sempre e comunque, per senso civico, per dovere morale!

Chiara* ha detto...

Torniamo ai livelli di tangentopoli..
La casta si è mossa contro la magistratura, più unita che mai.
Che vergogna.
Noi siamo rappresentati da una massa di delinquenti, da una lobby che fa i suoi sporchi interessi.
E' vergognoso quello che è successo, ma sono più vergognose le reazioni solidali dei politici.
Schifosi.
Sto arrivando a non farcela più, davvero.
Ho sempre più bisogno di lasciare questa Italia, che pure amo tantissimo.
Tornerei solo con una VERA sinistra al governo.

Anonimo ha detto...

MASTELLA FAI SCHIFOOOOOOO!!!! VERGOGNATI LADRO SCHIFOSO!! TE E LA TUA FAMIGLIA DI LADRI E INTRALLAZZONI, TUO FIGLIO COL CAYENNE, IL TUO GIORNALETTO DEL CAZZO CHE NON COMPRA NESSUNO MA SI BECCA 1.300.000 EURO E I MEGA-APPARTAMENTI CHE TI SEI ACCAPARRATO. TESTIMONE DI NOZZE DI UN MAFIOSO!! LA LEGGE MASTELLA E' UNO SCHIFO PER L'INFORMAZIONE ITALIANA!!

Anonimo ha detto...

fuori dalle palle :D

[paZx] ha detto...

<< La situazione è indubbiamente gravissima, ed io da ragazzo di destra provo ugualmente vergogna da italiano. E' possibile che il ministro della giustizia dimostri sfiducia nella giustizia e nel lavoro dei magistrati? Questo deve far riflettere sulla vocazione del benemerito Mastella: Mah!!!
Complimenti (ironici) al governo che lo difende!!! >>

Destra o sinistra cambia qualcosa? Berlusconi (destra) è stato accusato e ha subito processi mentre era presidente del consiglio, ma non ha mai lasciato il suo posto. Anzi, i suoi alleati di destra lo hanno difeso. Complimenti (ironici) a te.

Anonimo ha detto...

Ma ci rendiamo conto che i magistrati vanno fatti lavorare in pace? E' assurdo che appena si tocca un personaggio eccellente, questo copre di fango l'intera categoria e tutti in parlamento lo applaudono. E' uno schifo disumano! La democrazia è stata spazzata via! Sveglia, bisogna fare qualcosa! E' uno scandalo!!

Anonimo ha detto...

...vorrei tanto un giorno vedere lui, il nano di Arcore, Prodi (insomma, praticamente tutti loro del palazzo...) arrancare nella povertà, nell'indifferenza... se verrò accontentato mi farò prete, giuro!

donna cinzia ha detto...

consoderando i 3500 abitanti di ceppaloni e la loro totale solidarietà "a prescindere" si presuppone che questo rappresentante dell'1,5% della popolazione se li sia comprati uno ad uno dando lavoro e favori.. non si spiega sennò la loro preoccupazione per la situazione in divenire.. insomma la solita italietta da 4 soldi..

Anonimo ha detto...

Finalmente quel maiale schifoso farà (spero) la fine che si merita. Galera o esilio.

Basta mafiosi in parlamento, basta politica clientelare, basta partiti a gestione familiare.

Ma lui che è tanto cattolico e compie queste bassezze e questi reati poi che fa,chiede perdono a Dio tutte le sere? La Chiesa la usa come copertura ma se crede nel Paradiso penso che sappia anche che per come si comporta lo guarderà col telescopio (di Galileo he he he) dal più profondo anfratto degli inferi!

Francesco ha detto...

Ex-ministro Mastella, finalmente è venuto fuori ciò che tu e la tua famiglia siete sempre stati..degli intrallazzatori che vivono sui raggiri e le intimidazioni per campare nel lusso a spese dei cittadini. E' gente come te che ha contribuito a rovinare quel poco di dignità che era rimasta in Italia. La classe politica e dirigenziale, di cui hai fatto parte per troppo tempo, è ormai piena di gente come te che non si fa scrupoli a truffare lo stato per i propri biechi interessi. Vedi la spartizione "familiare" dei finanziamenti pubblici al giornale "Il Campanile" (oltre all'acquisto dell'edificio in cui ha sede), il frequentissimo scambio di poltrone in cambio di favori in tutte le sedi dell'amministrazione locale della Campania e in particolare Benevento, ecc.. E' finita la pacchia, spero che assaggi un po' di galera così capirai una piccolissima parte della sofferenza che hai causato col tuo comportamento disonesto.

Anonimo ha detto...

mi sa che è solo un abbaglio, i Mastronzi in qualche modo stanno sempre a galla

Anonimo ha detto...

"Mastella ha dimostrato rara sensibilità, annunciando le dimissioni prima di tutto in Parlamento.
A lui va la mia solidarietà piena". Lo ha sottolineato il premier Romano Prodi in aula alla Camera parlando delle dimissioni di Clemente Mastella. Il Professore dice: "Ho apprezzato lavoro di Mastella da ministro, è stato all'altezza delle aspettative".

Purtroppo ho la sensazione che tornerà!

Anonimo ha detto...

Mastella, famiglia, iscritti udeur... metastasi d'Italia!

Anonimo ha detto...

Qui o siete tutti magistrati o tutti comunisti e protestanti !!

Lecy ha detto...

Lode a chi finalmente si è mosso a farci credere che una giustizia esiste, sperando che sia realmente così pongo una riflessione.
BASSOLINO INDAGATO PER DISATRO AMBIENTALE non si è mosso dalla sedia.... 2 MILA MILIARDI svaniti, la giustizia dov'è... ?
Un idea me la sono fatta, quando il popolo non ce la fa, quando la pentola scoppia, si colpisce il pesce più piccolo, si riempono i giornali del Mastellone si sposta l'attenzione dal dramma, un mese, due mesi, avremmo la faccia del caprettone di Ceppaloni, tutti contetti avremmo la nostra testa e di che discutere... due mesi i magna magna del dramma vero avranno il tempo che serve lontano dai fischi e dalle televisioni per scappare dal baratro... Poi non di certo il Mastellone, ma l'ultimo dei fessi dell'Uderu pagherà (forse...) e tutto tornerà come prima...
Meditate su cosa è la giustizia in Italia... Ripeto Lode a chi ha avuto il coraggio di colpire il Mastellone e continuo a ripetere.... BASSOLINO INDAGATO PER DISASTRO AMBIENTALE.....
Da una parte sono felice, contento, dall'altra mi sento un asino con un Carota davanti il muso ed una ernormemente più grande di dietro......

Anonimo ha detto...

Come la chiamiamo sta indagine? UDEUROPOLI? MASTELLOPOLI?

Anonimo ha detto...

No, la chiamiamo MERDOPOLI, lo scandalo dei politici italiani.

Anonimo ha detto...

Uno è andato, ne mancano ancora un po' di centinaia.....

Anonimo ha detto...

Il ceppalonico ha detto di AVERE PAURA ...... DI FINIRE IN GALERAAAAAAAAAAA !!

non ripensarci! ha detto...

cvd iniziano i ricatti
prevedo elezioni a breve...
qui in Italia non si cambierà comunque mai nulla se non con un altro duce o con una guerra civile, cose che chiunque persona di minimo buon senso preferisce evitare
e i ladri continueranno a governare in parlamento, in comune, in azienda, in qulasiasi gruppo. perchè ciò che deve cambiare è prima di tutto la mentalità di ciascuno di noi
povera italia

Anonimo ha detto...

mastella:SUUUUUUUUUUUCA!

Anonimo ha detto...

Ho 25 anni, se tutto va bene vedrò morire ad uno ad uno questi porci di politici merdosi, ladri, mafiosi, corrotti... E per ognuno che crepa sarà una festa!

Anonimo ha detto...

Davanti a cause di forza maggiore anche Clemente, uno dei piu' floridi seguaci del legame tra Andreotti e Riina ha dovuto abdicare...
Ma non c'e' tanto da essere soddisfatti: gli amministratori locali dell'uder(in maggioranza campani)sono ancora col sedere attaccato alla sedia.

Spero che quella di Clemente sia la prima di molte altre illuminazioni...

infabulas ha detto...

finalmente si inizia a respirare!!!


www.riberaonline.blogspot.com

andre ha detto...

BELLA DEFINIZIONE !!!

Lo scandalo ultimo , lo scandalo globale della politica italiana, la madre di tutti gli scandali , la palingenesi deel degrato totale della vita politica !!!!
siamo arrivati a
MERDOPOLI !!!!

Anonimo ha detto...

gente che crede in un cambiamento!
adesso sarebbe ora di organizzare un iniziativa a livello nazionale a favore della magistratura onesta che è l'unica che combatte in prima linea contro questi mafiosi!
facciamogli capire che non sono soli e che l'italia e gli italiani onesti al dilà del credo politico sono tutti con loro! Non lasciamoli soli!
Poi per i politici corrotti escludo la galera anche perchè anche li li paghiamo noi!
Lavori socialmente utili;
pulizia bagni pubblici, raccolta rifiuti in campania, pulizia dei fiumi bonifiche in genere!

Diadorim Riobaldo ha detto...

Per favore ragazzi, esprimere indignazione e rabbia va bene, volgarità ed insulti gratuiti no.
Grazie

Anonimo ha detto...

Ma non sono gratuiti, sono meritati! Non ne possiamo più!

Anonimo ha detto...

A CASA!!!!

Anonimo ha detto...

La cazzata più bella è stata detta da Berlusconi, ovvero dopo il pianto in aula del mafioso Mastella, ha detto " è un fatto gravissimo! un vero attacco alla democrazia!". Peccato che in una vera democrazia tutti sono uguali e non intoccabili!! Forse voleva dire "attacco alla mafia!"

alieno ha detto...

A parlare male degli altri è facile. Soprattutto a sparare a zero su chi ha qualcosa in più di noi. Sparate come se foste al luna park solo che la vostra imbecillità non vi fa comprendere la realtà dalla fantasia. Sarà una conincidenza ma sembra che i frustrati e gli sfigati riescano a "vendicarsi" solo attraverso internet. Concludo dicendo che da cittadino Italiano mi vergogno di come altri italiani impegnino le proprie energie e risorse nel creare un blog come questo.

Marco

Diadorim Riobaldo ha detto...

Caro alieno, ti vorrei rassicurare sul fatto che per creare questo blog non sono necessarie né tanta energia e tanto meno particolari risorse, ma solo qualche minuto al giorno. Sul fatto che Mastella abbia qualcosa in più di noi concordo: di sicuro ha più denaro, più privilegi, più case e più "amicizie". In ogni caso tu sei libero di esprimere la tua opinione in questo blog di sfigati e frustati. La differenza tra noi e Mastella è che qui puoi dire la tua e criticarci aspramente, una persona che volesse fare lo stesso nel blog di Mastella avrebbe molte più difficoltà.
In ogni caso torna a trovarci e a scriverci quando vuoi(lo dico senza ironie), il confronto fa sempre bene.

Anonimo ha detto...

Per il povero Alieno.

Dovresti vergognarti della nostra classe politica,che probabilmente anche tu,con la tua "vergogna" hai contribuito ad eleggere.

Questo blog almeno servono a mostrare i veri sentimenti delle persone.

Perchè,per come sta' andando l'Italia,arriveranno anche a negare che qualcuno senta schifo di loro..

Anonimo ha detto...

tu parli cosi perchè non hai mai subito la coltre Mafiosa! se un giorno ti capitasse ti auguro di no! cambieresti idea Marco! cmq speriamo tutti in una italia migliore! speriamo che i giorni futuri ci porti buone notizie!

Anonimo ha detto...

Che dire ragazzi: speriamo che alla fine di tutto questo il magistrato sia innocente!!!
Mastella ha pienamente ragione: ci sono magistrati estremisti!! addirittura dicono che la legge è uguale per tutti!!
incredibile!

Vota Di Pietro

Anonimo ha detto...

Approvo completamente quanto avete scritto.
I troppi applausi a Mastella in parlamento, indicano quanto grave e diffuso sia il fenomeno corruttivo degli attuali politici. Molti di questi " disonorevoli " hanno capito che i prossimi avvisi di ganzanzia possono essere indirizzati a loro. E' stato un chiaro avviso itimidatorio a tutta la magistratura, finalizzato a scoraggiare ulteriori attenzioni giudiziarie rivolte alla " casta " al potere.
Hanno però fatto male i conti e speriamo che i cittadini se ne ricordino al momento del voto.

The Leashed Hare ha detto...

Non temiate, prodi gli terrà il posto caldo finchè la tempesta non si sarà placata.

Sgnifus ha detto...

IL BERLUSCA E' UN GENIO.

Ha fatto vincere le elezioni al prode Prodi con tutta la sua merda - i Mastella e i suoi nipotini che presto giustamente finiranno in galera: i Mastellini et famiglia et compari di merende.

Poi... quando questa farsa di governo finalmente (per il bene degli italiani) cadrà... allora instaurerò l'impero. Dopodiché non si voterò più.

Silvio Magno.



.

Domenico ha detto...

Mastella ha l'appoggio della chiesa cattolica del governo e dell'opposizione. Sicuramente lo vedremo ministro del prossimo governo Berlusconi.
La realtà è questa. Anche se non più ministro della giustizia continuerà a fare danni. Festeggerò solo con l'autorizzazione a procedere nei suoi riguardi.

Anonimo ha detto...

un ministro della giustizia che dice in parlamento di avere paura della magistratura, non merita altro che essere espulso dalla politica in generale

spadafora live ha detto...

………CONTINUA…….ai magistrati il compito di indagare, in coscienza, ai cittadini l’obbligo di rispettare le leggi.
Detto questo, la cosa che della vicenda mi ha stupito di più, in maniera negativa, e’ stata l’assoluta compattezza della cosiddetta “casta”, tutti con le sole eccezioni di Di Pietro, Storace, alcuni esponenti del PDCI e in maniera moto velata Fini hanno sparato contro i magistrati, rei di aver toccato l’uomo e la donna di Ceppaloni. Si sono ritrovate d’accordo nelle dichiarazioni di difesa al Mastella nazionale, esponenti di estrazione diversa, da Prodi a Berlusconi, da Fassino a Bossi, da Bonaiuti a Franceschini, molti hanno improntate le prime dichiarazioni alla prudenza, alcuni si sono spinti più in la, lo stesso Prodi si e’ augurato (spinto dai calcoli politici) un pronto ritorno del ex guardasigilli.
La sensazione che percepisce l’Italiano medio e’ quella di chiusura totale a riccio, la casta si difende qualunque cosa succede, si possono scannare sulla Gentiloni o sulla legge elettoral……….CONTINUA…….
http://spadafora-live.blogspot.com/

fra ha detto...

aspettate a dire che lui e la moglie non beneficeranno dell'idulto,può darsi che i reati siano stati commessi prima dell'approvazione dell'indulto,in questo caso loro rientrerebbero nei benefici!
Probabilmente hanno smesso di delinquere dal giorno successivo all'indulto.
Meno male che non è ancora passata la legge sulle intercettazioni!

Anonimo ha detto...

Basta Basta Basta!!!!!!!!!
Siamo un paese ridicolo, mi vergogno di essere italiano.
Il problema però è sempre lo stesso,non cambia mai niente,al potere ci sono sempre gli stessi ed è un continuo arraffare i soldi di noi poveri italiani.Non vi sembra che sia il momento di cambiare davvero qualcosa.Perche noi italiani comuni parliamo tanto e facciamo poco? Al contrario della nostra classe governante che parla molto per riempirci la testa mà poi è anche capace di fare tutto ed esclusivamente cio che gli è utile.
Mi chiedo : chissà se anche ai ministri che in questi anni hanno acceso mutui (superagevolati)per acquistare immobili a prezzi ovviamente di favore,le banche hanno aumentato anche a loro la quota? Basta ,facciamo qualcosa.
Guardando in questi giorni le sedute al senato ho notato che il 90% di questi signori ha una certa età.Come mai giovani se ne vedono cosi pochi li dentro.Perche il lavoro del politico non è pagato come un normale lavoro statale?
Ultima e concludo.
Perche Mastella è il sindaco del suo paese? non ha sufficiente lavoro (e busta paga + agevolazioni)nel fare ormai l'ex ministro?
Mi scuso se ho mischiato un pò le cose ,mà sono deluso arrabbiato e mi sento un povero stupido che puo e deve solo subire.

marcello ha detto...

Sono un Beneventano d.o.c. emigrato per ragioni di lavoro a Roma.
Mi dispiace umanamente per quello che sta capitando a lei e alla sua famiglia; posso provare a immaginare il dolore nell'animo di Pellegrino ed Elio.
Occorre ammettere però che nella nostra terra se non si milita tra le schiere dell'UDEUR non si riesce a trovare un lavoro.
Il problema è che sulla povertà della gente si è costruito il consenso elettorale.
Tenere la gente nell'indigenza consente di soddisfare i loro bisogni in cambio dei loro voti.
Ma i bisogni della gente dovrebbero essere soddisfatti dal progresso della società civile e non dai favoritismi della politica.
Ma non me la prendo con lei tanto anche se lei cade verrà un altro feudatario a prendere il suo posto.
Mi dispiace per il Sannio terrà povera e indigente tenuta cosi apposta per garantire un potere.
In ultimo una considerazione filosofica-letteraria: ricorda la dinamica UBRIS-NEMESI?
Con affetto e un grosso in bocca al lupo un suo NON ELETTORE
Marcello

Anonimo ha detto...

Ma vogliamo anche dedicare due righe agli iscritti dell'integerrimo partito?
MA ANDATE AFFANCULO!!!!

Anonimo ha detto...

il problema non è solo mastella, secondo me ci sono personaggi sicuramente peggiori..

Anonimo ha detto...

Mi stupisce che almeno si sia fatto qualcosa contro Mastella, in questa Italia che insabbia tutto...anche io sono poco fiducioso che chi ha sbagliato e truffato riceva la giusta punizione. Povera Patria.

Lorenzo ha detto...

grande per il blog!!!!!!!!!!! ti supporto al 100%!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

da Repubblica.it

Roma, 13:58
BLOG 'MASTELLATIODIO': CHIESTA ARCHIVIAZIONE INCHIESTA

Rischia di rimanere ignoto l'autore del blog dal nome 'mastellatiodio' scoperto lo scorso ottobre dai legali dell'ex ministro della Giustizia che avevano presentato una denuncia alla magistratura. Il pm della procura di Roma, Francesca Loy, che indagava per il reato di diffamazione, ha chiesto al gip di archiviare il procedimento. Stando a quanto accertato dalla polizia postale, il server e' all'estero e cio' non consente di identificare chi gestisce quel sito internet.

Anonimo ha detto...

MASTELLA SANTO SUBITO

Bagigio ha detto...

Quel grosso ossimoro vivente ha detto che si è dimesso per tutelare la sua dignità e la sua onorabilità.

Anonimo ha detto...

Fortunatamente in Italia ci sono ancora giornalisti come Piero Ricca che hanno il CORAGGIO e l'INTELLIGENZA oltre alla loquacità per andare in piazza con un megafono ed esercitare la LIBERTA' di ESPRESSIONE e raccontare FATTI mettendoci la FACCIA davanti alla gente.
Leggetevi questo post di Daniele Martinelli in merito:

http://www. daniele martinelli. it/index.php/2008/01/17/ave-o-santa-maria-caput-vetere/#comments

PS:Daniele Martinelli(e il suo blog)è stato ripetutamente citato(forse a compensazione per la rottura del contratto con Piero Ricca)dal Beppun sul suo blog .. purtroppo Beppe l'ha scoperto tardi(Daniele ha invitato e fatto parlare Piero varie volte in trasmissione nel suo programma in tempi non sospetti) .. impariamo come si deve fare da chi ha la capacità/possibilità di raccontare i FATTI e di commentarli anche esprimendo un GIUDIZIO libero per davvero!
V-Day2!

Anonimo ha detto...

Quello che è venuto fuori è sconvolgente e supera ogni immaginazione.
Speriamo che questo martoriato paese possa avere una nuova classe dirigente che superi questo clientelismo che segna l'arretratezza culturale, etica, politica, civile della nostra Italia.

Anonimo ha detto...

forza ragazzi continuiamo così... voi siete semplicemente grandi, il vostro piccologigantesco contributo merita un applauso, anzi... se postate il n. di c/c vi manderei anche degli sghei come simpatizzante sostenitore, un abbraccio

gogol ha detto...

Il nostro paese e stato governato per 40anni dalla dc nel 92 e spuntato il magistrato Di pietro che ha scoperto il vaso di pandora dei politici italiani . Ma tutti gli indagati per corruzzione dove sono? non dobbiamo lamentarci se l Italia e sempre nella merda noi ci meritiamo dei politici di merda perche siamo noi che li vogliamo se sono puliti e in gamba li scartiamo perche a noi piacciono corrotti e imbecilli .

Anonimo ha detto...

Dico anch'io che gl'italiani hanno i politici che si meritano (che eleggono e che vogliono eleggere) perchè quelli che votano sono personcine piccole piccole che sperano di essere dalla parte di quelli che vincono, per fare i loro comodi. Chi vuole bene a se stesso e alla nazione NON VADA A VOTARE altrimenti contribuisce al perpetuarsi della casta. Comunque, siamo in uno schifo INVINCIBILE.

Anonimo ha detto...

Il quotidiano dell’Udeur
(finanziato da tutti noi in ragione di 1.153.000 euro l’anno per 5.000 copie scarse vendute) ha usato i suoi soldi nel seguente modo:

* 40 mila euro versati a Clemente Mastella stesso per collaborazioni giornalistiche.

* 14 mila euro per l’acquisto di torroncini di Benevento spediti dai coniugi Mastella agli amici.

* 12 mila euro versati allo studio di Pellegrino Mastella, figlio di Clemente.

* 98 mila euro per viaggi e trasferte di Sandra Mastella (moglie), Pellegrino Mastella (figlio), Alessia Mastella (nuora) ed Elio Mastella (figlio).

* 1.150 euro per beni acquistati al centro commerciale Cis di Nola da Sandra Mastella.

* 4.000 euro per la benzina del Porsche Cayenne di Pellegrino Mastella.

* 36.000 euro per un contratto con la società Acros, di cui è socio al 50 per cento Pellegrino Mastella
P.S. Comunque gli altri politici non sono dei Santi ma sono dei pezzi di merda come il Ceppalonico

Gaetano ha detto...

Spero che Mastella non venga accettato nella coalizione di sinistra che ha appena tradito ne in quella di destra che ha tradito qualche anno addietro.
L'auspicio è che resti isolato e che il paese si liberi di lui

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker