sabato 22 settembre 2007

Clem scatenato

Certo che é difficile stare dietro al Ceppalonico. Oggi non staremo a riportare tutti i dettagli dell´ultima bravata del nostro eroe, siamo sicuri che tutti i lettori del nostro blog ne siano giá ben informati visto i commenti puntuali e dettagliati che rilasciano nei nostri post. In ogni caso, per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, vi rimandiamo a questi articoli 1, 2. La strategia é chiara: con la scusa di aiutare Prodi in realtá lo scredita. Compiendo infatti un atto di pura arroganza in favore del Premier, Mastella soffia sul fuoco dell´indignazione popolare con il tentativo di indebolire ulteriormente il governo, con la speranza di poter cambiare carro prima che la nave affondi (lui a piedi non ci resta mai) e di andare alle elezioni senza la riforma della legge elettorale, la quale sicuramente penalizzerebbe lui ed il suo partito. Un glorioso partito che non a caso ha per sigla il suono prodotto da un rutto: Udeur.
Vai Clem, continua cosí, FACCI SOGNARE!


16 commenti:

gigi rozzi ha detto...

Io Odio Vittorio Sgarbi

Milano è una città generosa, offre a tutti la seconda possibilità. Per esempio
un pregiudicato per truffa aggravata allo Stato come Vittorio Sgarbi – già
calunniatore dei magistrati di Mani Pulite - può diventare assessore alla
cultura.
Tra il 1989 e il 1990, infatti, il “dipendente pubblico” Vittorio Sgarbi, nel suo
ruolo di funzionario della Soprintendenza dei Beni Culturali di Venezia esibiva
una serie di certificati medici falsi attestanti malattie inesistenti e inoltrava
illegittime domande di aspettativa allo scopo di disertare per mesi il lavoro
mantenendo il posto. E si è salvato dal licenziamento solo per complicità
ministeriali.
Per questi motivi il 30 giugno 1994 il Pretore di Venezia lo ha condannato a
sei mesi di reclusione
PER IL REATO DI FALSO E TRUFFA AGGRAVATA E CONTINUATA AI DANNI DELLO STATO (PER PRODUZIONE DI DOCUMENTI FALSI E ASSENTEISMO MENTRE ERA DIPENDENTE DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI). NEL 1998 SEGUE UN’ALTRA CONDANNA, STAVOLTA PER DIFFAMAZIONE AGGRAVATA, AVENDO DEFINITO "POLITICHE" LE INDAGINI DEL POOL ANTIMAFIA DI PALERMO GUIDATO DA GIAN CARLO CASELLI.

Sig. Dio ha detto...

La mamma di Pastella è troia ingorda

Anonimo ha detto...

mastellaccio merdaccia schifosa e tutta la combriccola BECCATEVI QUESTO:

http://youtube.com/watch?v=XQd0gYXhxQQ

SALUTHER

Anonimo ha detto...

confesso spesso un voto x questa maledetta merdaccia a lavare i cessi in stazione entro natale...
fosse x me gli cacherei pure in testa mentre esegue con diligenza il suo compito!

MERDACCIA pupara tu CI FAI SCHIFO!!!

SCHIFOOOOOOooooooo!

Anonimo ha detto...

ceppalone maledetto te tiramo giù dal letto!

MERDACCIA

Anonimo ha detto...

udeur sembra il suono di un rutto questa è stupenda la dico a tutti.
Mastella tornatene a ceppaloni

Anonimo ha detto...

Troppa urgenza signor ministro
di GIUSEPPE D'AVANZO


Perché Luigi De Magistris, perché proprio lui? Qual è la priorità, l'assoluta, incalzante, impellente, imperiosa urgenza che ha convinto Clemente Mastella a chiedere al Csm di trasferire, in via cautelare, il pubblico ministero di Catanzaro?

Clemente Pastella ha detto...

occhio! nuovo post di Clementone!

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,
siete tutti invitati a spendere un minuto per mandare anche voi questa mail.

indirizzo mail:

lorenzo.delboca@odg.it - Presidente Ordine dei Giornalisti


Al Presidente Ordine dei Giornalisti Dott. Lorenzo Del Boca

Le scrivo per chiederLe di prendere provvedimenti disciplinari,
dalla censura all'espulsione dall'Ordine, nei confronti del
Giornalista Mauro Mazza, direttore della Testata Giornalistica di RAI 2 per i
seguenti motivi:

- PROCURATO ALLARME: Nell'editoriale di mercoledì 19 settembre
2007, andato in onda alle ore 13.00, usava 4 minuti di servizio
pubblico per paventare il rischio che un pacifico e non violento
movimento di cittadini indignato verso l'attuale classe politica
italiana possa "premere il grilletto e qualche volta uccidere". Tale
affermazione non è supportata da nessun dato reale ma è solo una sua
forzata e discriminatoria interpretazione dei fatti.
- VIOLAZIONE DELLA CARTA DEI DOVERI DEL GIORNALISTA: Il suddetto
Mauro Mazza dirige un telegiornale pubblico, è pagato dai cittadini e ancor
più di ogni altro giornalista è tenuto a rispettare la Carta dei
doveri del Giornalista del 1993 che alla voce PRINCIPI così recita:

"Il giornalista non deve omettere fatti o dettagli essenziali alla
completa ricostruzione dell'avvenimento. Non deve travisare, né
forzare il contenuto degli articoli o delle notizie" ed alla voce
RESPONSABILITA' "Il giornalista non può discriminare nessuno per la
sua razza, religione, sesso, condizioni fisiche o mentali, opinioni
politiche".

Anonimo ha detto...

Ma sui voli di stato si possono portare figli ,amici etc.???
Poi ci meravigliamo del perchè l'economia va così male.... credetemi, mi vergogno di essere italiano, con questa classe politica, sia di destra, centro o sinistra!!! mangiate , mangiate pure, anzi mangiatene tutti, e ingrassate bene.... mi dispiace dirlo... ma dopo tutto quello che si vede e si sente all'interno del mondo politico italiano, mi vergogno di essere italiano!!!

Anonimo ha detto...

mastella e famiglia presto a zonzo con le pezze ai culoni che si ritrovano!

SIETE UNA FAMIGGHIA DI CULONI

Anonimo ha detto...

QUESTI NON CAPISCONO ANCORA CON "COSA" HANNO A CHE FARE:

http://www.youtube.com/watch?v=U55hXetSKSQ


SALUTHER

Mario ha detto...

Una "mina" vagante. Sempre innestata può esplodere in ogni momento. Si salvi chi può.

Anonimo ha detto...

complimenti per questo blog... e certo che Mastella ci censura..non sopporta che la realta'dei fatti salti fuori..nel suo blog gli ho lasciato un commento.. e secondo voi l' ha pubblicato?? ma quando mai ... ecco che ho scritto:ECCO QUA.. APPENA METTONO IN EVIDENZA LA REALTA' DEI FATTI CERCATE DI GIUSTIFICARVI IN QUALSIASI MODO..SAPPIAMO TUTTI IL VOSTRO SCOPO..STATE LI SEDUTI A PRENDERE DEI SOLDI(DELLE CIFRE VERAMENTE ASSURDE PER LE VOSTRE CAPACITA')PENSATE SEMPLICEMENTE A METTERCI DELLE TASSE SU OGNI TIPO DI COSA E TANTE DI QUESTE SI POTREBBERO EVITARE..MA TANTO A VOI CHE VE NE IMPORTA...VIVETE NEL LUSSO NON VI MANCA ASSOLUTAMENTE NULLA E MENTRE VOI VI FATE LA VOSTRA BELLA VACANZINA DA MILIONARI NOI SIAMO SEMPRE QUI FERMI A CERCARE DI COSTRUIRCI UN FUTURO MIGLIORE ..CHE CON LE VOSTRE BRILLANTI IDEE DIVENTA SEMPRE PIU' DIFFICILE... SIAMO NOI CHE VI MANDIAMO AVANTI..E COMUNQUE PER QUANTO RIGUARDA LEI VORREI DIRLE SOLO DELLE SEMPLICI COSE.. NON DIA LE COLPE AL SIGNOR BEPPE GRILLO... LUI SI CHE E' UN SIGNORE CHE IN QUESTO PERIODO VI METTE I BASTONI TRA LE RUOTE..UNA SITUAZIONE VERAMETE SCOMODA PER LEI E I SUOI COLLEGHI VERO? VE LO MERITATE PERCHE' TANTO PRIMA O POI DAL PIEDISTALLO CHE VI SIETE CREATI SCENDERETE UNO DOPO L'ALTRO ..PER MANDARE AVANTI L' ITALIA ABBIAMO BISOGNO DI PERSONE CHE SANNO VERAMENTE COSA SIGNIFICA FARE DEI SACRIFICI PER ANDARE AVANTI.. E NON DELLE PERSONE CHE PENSANO A FARSI LA BELLA VITA ALLE SPALLE DI NOI CITTADINI..... ecco qst e' il commento .. secondo voi era neccessario censurarlo??

Anonimo ha detto...

Il manifesto con Wanted è troppo bello!!! Complimenti!!! ROFL

Larry ha detto...

Buona sera a tutti, ho letto i vostri interventi e ne condivido il contenuto, vorrei solo fare un'osservazione di carattere "formale"....io, lo ripeto, condivido pienamente le vostre lamentele sullo sfascio della politica italiana; tuttavia ciò che mi lascia perplesso è il linguaggio che molti hanno usato, pieno di offese e ingiurie. Ebbene, ritengo che usare questi termini, oltre ad essere indice di maleducazione (e di questo non me ne frega più di tanto), è soprattutto un modo di far sentire la nostra voce che può penalizzarci notevolmente...va bene protestare, è un nostro sacrosanto diritto, ma dobbiamo intervenire in modo cosciente e costruttivo, altrimenti veniamo delegittimati dal nostro stesso linguaggio. Dobbiamo essere irreprensibili da ogni punto di vista, per non sortire l'effetto contrario a quello desiderato....attendo risposte
a presto
Larry

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker