lunedì 17 settembre 2007

Erramus

Nessun complotto, nessun intervento dell´alto, nessuna censura: abbiamo preso un granchio. Siamo tornati su Google, presenti in molte meno pagine rispetto a prima ma siamo tornati. Alcuni di voi ci hanno spiegato che il famosissimo motore di ricerca funziona con algoritmi, integrali, binari, etc. e che quindi é normale sparire per un pó di tempo e poi tornare. Noi confessiamo la nostra totale ignoranza in materia ma ci fidiamo, almeno grazie a voi abbiamo scoperto che l´algoritmo non é un vecchio modello della Fiat e che gli integrali possono anche essere altro che prodotti a basso contenuto di grassi. Per questo chiediamo umilmente venia.
Ma passiamo alla perla del giorno. E cosa ci dichiara oggi il Ceppalonico su Repubblica???
Leggiamo, leggiamo:
"...Per il Guardasigilli, «Grillo, "masaniello virtuale" ed ex comico, con la proposta di fare liste civiche, ha gettato la maschera. Con lui, che con la campagna contro l´indulto ha dimostrato di essere senza cuore e di prendersela con la povera gente, non voglio avere niente a che fare. Con le sue liste non mi apparento, il mio elettorato, quel poco che ho, non si lascia certo suggestionare dal grillo parlante di turno»".

Per fortuna che c´é Mastella che pensa alla povera gente...

27 commenti:

SPO ha detto...

te l'avevo detto. oltre a non riuscire ad avere idee tue (vedi blog copiatissimo), sospetti complotti nazionali improbabile. fatti un bagno di umiltà amico

SPO ha detto...

improbabili

Anonimo ha detto...

esistono anche quest'altri siti

http://odiomastella.splinder.com
http://dementemastella.blogspot.com/

Nella home page dovreste postare tutti i link anti-mastella per migliorare il PageRank. E invitare gli altri blog a fare altrettanto.
Gireranno più velocemente.

marat ha detto...

non capisco perchè ve la prendiate per blog "copiati" o meno........
Onestamente sono felice di sapere che ne esistono più di uno per mettere il Mastellone a nudo di fronte alla gente.

(mi sovviene ora un immagine...mastella nudo....puuuuh!!!!! Rimuovere immediatamente il file mentale)

Coraggi ragazzi,
che più siamo e meglio è.

non importa chi ha iniziato, importa che si vada avanti, che i blog crescano, che le gente sappia, rida, si incazzi.

Tutto il resto conta molto molto poco...!

Saluti fraterni a tutti gli anti-mastelliani, di tutti i tipi e di tutti i pianeti...:D

Gionuein ha detto...

spo datti una calmata. a parte che su tutti i blog dove vado trovo solo te che fai pubblicitá al tuo sito e poi é chiaro che tu non vuoi prendertela con mastella ma solo esibirti.
il vostro sondaggio poi é pietoso dimmi che differenza c é tra domande sulla mafia e domande scomode. una domanda sulla mafia non é scomoda?

SPO ha detto...

avete ragione ragazzi...ho un po' esagerato. Ovviamente per il sondaggio, che vuole avere una parvenza di serietà, le domande scomode sarebbero "altre domande che non riguardano la mafia", mi sembrava sottointeso. un saluto

Anonimo ha detto...

x gionuein

Hai pienamente ragione per il sondaggio..quello di questo sito è nettamente migliore.
Proprio di una simpatia eccezionale.
Poi non vedo cosa ci sia di male nel tentare di pubblicizzare un po il proprio sito. Che tra l'altro è su mastella, quindi non vedo dove sia l'esibizionismo di spo.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti!
la verità potrebbe non essere così "algoritmica".
fate un salto sul forum interno di google(usa!) nella sezione ranking, etc...
chissà...qualcuno ha messo una buona parola!

MASTELLAFIA conta i granelli...
la sua clessidra sta finendo insieme agli amici dei 'segnetti' in tv!
be sure about that

Mauro ha detto...

Come mi fa incazzare quest'uomo (uomo???).
Come mi piacerebbe tirargli una bella testate in quella faccia da suino sudaticcio!

gionuein (quello vero) ha detto...

L'ultimo commento pubblicato a nome di gionuein non era assolutamente mio, c'è qualcuno che mi copia il nick, sono io quello autentico.
E comunque spo le cose che ha scritto la mia brutta copia non corrispondono assolutamente al mio pensiero, anzi, secondo me dementemastella è migliore di questo blog sotto tutti i punti di vista.

gionuein (quello vero) ha detto...

...a parte lo slogan: "Per una palazzina in centro" veramente geniale.

Clemente Pastella ha detto...

onore al nuovo nato!

http://clementepastella.blogspot.com/

SPO ha detto...

x gionuein (quello vero).
Grazie per l'attestato di stima. Mi dispiace per lo scippo del nick...e non capisco chi possa averlo fatto e che interesse aveva. Bah

Anonimo ha detto...

mastella fai cagare, davvero non ho altre parole

Gionuein (quello vero) ha detto...

spo ma prima ti lamenti che ti copiano e vuoi che ti chiedono scusa e poi fai i complimenti ad uno che ha fatto un altro blog identico al tuo su mastella. Ma come cazzo sei?
Stai facendo figure di merda a ripetizione, ahahahahahah!

Anonimo ha detto...

Il nuovo sito su mastella mette i link..non frega le idee..

Massimiliano ha detto...

Beh, almeno aprire un blog è servito a qualcosa al ceppalonico: ha capito di avere ben pochi estimatori...

SPO ha detto...

il nome di giunein è usato a sproposito,ormai non so più neanche se è lui. Cmq ha ragione l'anonimo. clementepastella ha messo i link, riconoscendo umilmente che è venuto dopo. A me è sembrato un bel gesto da parte sua e quindi gli ho fatto i complimenti...non mi sembra niente di strano.

molotov ha detto...

no quello non è gionuein! secondo me ha ragione spo,ha fatto bene...non ascoltare i tuoi detrattori. Se ne hai vuol dire che hai avuto una bella idea. Comunque basta con questa storia:siamo in un blog su mastella, non in un blog sui blog di mastella.

Anonimo ha detto...

ma cacchio..scopro solo ora che c'e' un super blog contro quella gran testa di.. di mastella!!!ma siete grandiosi!! da oggi siete la mia homepage!! mitici!!

Gionuein ha detto...

C'è poco da dire, anche nell'ultimo commento quello che ha scritto non ero io. A testa di cazzo, vedi di smetterla di copiarmi il nick, cosa sei? Un mongoloide di 5 anni o un amichetto di Mastella in vena di rompere i coglioni?
Comunque è facile riconoscere il gionuein vero da quello finto e segaiolo, che non fa altro che insultare spo (chissà per quale motivo?) usando un nick non suo chissà per quale altro motivo?).

Gionuein ha detto...

E se sto mentecatto insiste a rompere il cazzo mi faccio un account blogger e voglio vedere come fa a copiarmi ancora il nick.

Metafisico ha detto...

sarebbe utile ricordare qualche figura di merda di Mastella come questa:



superuomo.blogspot.com/2007/01/mastella-che-figuraccia.html

SPO ha detto...

Io un sospetto ce l'ho. Cmq lascia perdere gionuein, non ne vale la pena. Ora che è stato sgamato dovrà per forza cambiare nome...in caso contrario vi so cmq distinguere. X il finto gionuein: perchè non ti metti anonimo o ti inventi un altro nome?

Gionuein ha detto...

Dice una voce a Napoli che, di fronte alla roboante richiesta, negli uffici milanesi di una nota compagnia assicurativa siano saltati sulle sedie. E, soprattutto, che abbiano preso tempo. Perché non è cosa di tutti i giorni vedersi presentare una domanda di copertura a sette zeri. Massimale stimato, circa 40 milioni di euro. E poi quel cliente, un po’ «più cliente» degli altri: Clemente Mastella.
Così, a tre anni di distanza dal collasso finanziario, il curatore fallimentare della «società sportiva calcio Napoli spa» presenta il conto al ministro della Giustizia, già membro - anche se, come lo stesso guardasigilli si affrettò a dire, «solo perché sono un tifoso illustre» - del cda del club partenopeo, all’epoca sommerso dai debiti fino al collo e oltre. Col rischio, per il segretario dell’Udeur, di dover mettere mano al portafogli. Il proprio.
Un «controfilotto» dell’impietosa macchina giudiziaria. Non fosse bastato l’avviso di garanzia recapitato lo scorso febbraio dalla procura di Napoli all’Uomo di Ceppaloni (reato ipotizzato, la bancarotta fraudolenta), nelle stesse settimane il responsabile della curatela - l’avvocato Nicola Rascio - faceva di conto, notificando i numerosi atti di citazione che quantificavano il disavanzo fallimentare, e che costituiscono il primo passo di una battaglia legale in cui l’ultima parola spetterà al tribunale campano. Ma è in buona compagnia, Mastella. Per «racimolare» quei 40 milioni, infatti, sono chiamati in causa anche gli altri consiglieri d’amministrazione del Napoli che non c’è più: dal cda di Salvatore Naldi, a quello di Giorgio Corbelli (all’epoca, presidente della società). Dunque, l’ad Corrado Ferlaino, Dario Baldoni, l’ex presidente della Corte Costituzionale Antonio Baldassarre, Sandro Ferraro, Paolo Francia, Gerardo Pelosi e l’avvocato Andrea Abbamonte.
Quest’ultimo, tra l’altro, assessore alle Risorse umane e ai Rapporti con le autonomie locali e i piccoli comuni della Regione Campania nella seconda giunta Bassolino, nonché capolista dell’Udeur alle elezioni amministrative del maggio 2006. «Responsabili - si legge nelle 42 pagine dell’atto di citazione - della malaccorta e inadeguata gestione imprenditoriale degli ultimi anni, sempre connotata da approssimazione, gravi errori e assenza di progettualità, irresponsabile e infruttuosa dissipazione di risorse».
Non pochi soldi davvero, anche a dividersi le spese. Ed è pur vero che sarà il giudice a stabilire la distribuzione degli oneri di risarcimento, ma il punto è che quel denaro - se lo sancirà una sentenza - dovrà arrivare. E, come scrive il curatore fallimentare, è evidente la responsabilità anche di quanti furono «conniventi o quantomeno inadempienti ai doveri di vigilanza e soprattutto di intervento». «Palese, ad esempio, il totale disinteresse» del consigliere Clemente Mastella, «presente solo in due riunioni del Consiglio di amministrazione», e «mai presente alle assemblee sociali». Dunque, avrà pensato il ministro di Grazia e Giustizia, meglio mettere le mani avanti e sfruttare i benefici della propria polizza. Ma proprio tra le pieghe di quel contratto potrebbe affondare il salvagente del guardasigilli.
È ancora tutto da vedere, infatti, se la compagnia assicurativa sia davvero disposta a riconoscergli un risarcimento tanto oneroso e oltretutto non esplicitamente previsto dagli accordi. Al momento, la pratica è congelata. Ma dovessero chiudersi i rubinetti del rimborso, quelle due «sedute» nel cda costeranno assai caro all’«illustre tifoso» Mastella. Meglio di un’eccellente poltrona in consiglio, forse, erano i gradini del San Paolo.
Fonte: il Giornale

Anonimo ha detto...

Ragà, mi sa che con questo sito vi beccate solo una MEGAQUERELA, che pure se vincerete vi farà perdere tempo ed energie. Cercate almeno di eliminare gli insulti.

Anonimo ha detto...

"MENS VANA IN CORPORE NANO" BERloscoNI HA FATTO MALE I SUOI CONTI.
INSIEME A hounproblemacolgiuoco FEDEL SFRUTTANO LA COMICITA' ESILARANTE CHE SUSCITA IL BUON(?) MASTELLAFIA PER TORNACONTI PROSSIMI FUTURI.
COM'E' QUEL DETTO?
CHI IMPANA VERRA' IMPANATO(OLIO PIù A REGIME, FRITTI PIU' DORATI und CROCCANTI...)!

GLI AMICI DEL COMPASSO, DEL MATTONE E DEL CAPPUCCIO DI M*RDA IN TESTA hanno rotto i cocones e i morti andranno a tirar loro i piedoni gonfi presto presto...

INIZIA IL TRIMESTRE DEL GRAN FRITTO a denominazione di origine MONDIALE!!!

mica coni gelati alla crema

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker