giovedì 20 dicembre 2007

Don't touch my tv


Se oggi avete avuto modo di leggere l'edizione online di Repubblica sicuramente non avrete potuto fare a meno di ascoltare il colloquio telefonico tra Saccà e Berlusconi, un desolante concentrato di leccaculismo, disgustose manovre di bassa lega, espliciti tentativi di corruzione di senatori e raccomandazioni di soubrette di quarta categoria. Tanto per ribadire che Berlusconi non aveva e non ha nessuna influenza sulle decisioni del management Rai...

Ma qui non è questione di sinistra o di destra. Ormai lo capirebbe anche un bambino di quarta elementare che tra i due schieramenti non vi è differenza alcuna, almeno per quanto riguarda il senso civico e la spartizione occulta del potere.

Silvio può stare tranquillo sia dal punto di vista giudiziario che imprenditoriale, le spalle ce le ha ben coperte. Soprattutto a sinistra.

Basta vedere cosa dichiara un ex magistrato nei confronti dell'operato di Forleo e De Magistris e sulle televisioni del Cavaliere.




17 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi chiedo come l'italiano possa sopportare simili soprusi?
perchè non c'è nessuna reazione vera, reale, allo schifo che ci sommerge?
e' ora di scendere in piazza forse...

Tancredi ha detto...

Secondo me la sinistra collabora nel ritardare la risoluzione sul conflitto di interessi perchè se mettessero in prigione Berlusconi - oltre a svuotare il 90% del parlamento perchè non è l'unico ad avere affari sporchi - la sinistra non avrebbe più un nemico comune contro il quale coalizzarsi. E a quel punto tutte queste coalizioni di comodo per fronteggiarlo crollerebbero come castelli di carte perchè ogni partito, a prescindere dal suo allineamento politico, si getterebbe nella guerra del tutti-contro-tutti.
Sarebbe un cambiamento deciso, forse quello di cui c'è bisogno, ma siamo in un'Italia dove i politici non hanno il coraggio di cambiare le cose in maniera netta e preferiscono procedere con questa fogna parlamentare perchè la ritengono più sicura.

UNO MOLTO PESSIMISTA.. ha detto...

Non so proprio che augurare all'Italia.. se scendere,se possibile,ancora di piu' in questo pozzo pieno di merda,dove ci stanno conducendo i nostri falsi rappresentanti.. oopure trovare uno scatto d'orgoglio,che se fosse vero la porterebbe ad una insurrezione o guerra civile..
Non vedo uscite..

Rezik ha detto...

Il più pulito ci ha la rogna...
Se questo è il maggior partito di sinistra...Mi viene da vomitare.

Inutile entrare in depressione, o invocare rivoluzioni improbabili.
Se gli Italiani non guardassero al "proprio partito" come alla squadra del cuore e non fossero miopi, voterebbero tutti per di Pietro.

rokko ha detto...

@tancredi:
Sinceramente non credo sia per quello che tu dici che la sinistra non fa nulla. Per quanto becera, è puer sempre una strategia di medio termine, ovvero secondo me fuori della portata della sinistra attuale.

Per me la risposta è molto più semplice: per una parte la sinistra è COMPLICE ed in CATTIVA FEDE perché fa comodo sguazzare dove c'è del marcio; per l'altra parte è INETTA, ovvero incapace di prendere delle decisioni ed assumersene la responsabilità.

Credo che l'unica soluzione sarebbe fare una legge elettorale in cui i nominativi che vanno in Parlamento siano eletti con un sorteggio paritetico fra tutti i 60 milioni di italiani; sono sicuro che la certezza di non vedere rinnovata la propria poltrona e l'aleatorierà dei meccanismi elettivi avrebbero come effetto ben più serietà e voglia di fare.

Anonimo ha detto...

Rokko, tu sì che hai la mente lucida e sai fare proposte serie NON UTOPICHE e con i piedi per terra! Sorteggio paritetico fra tutti i 60 milioni di italiani, neonati e centenari compresi??? ahahaahahahahaahahah, ma da dove vieni? Conosci per caso un sistema elettorale del genere, non dico sul pianeta terra, ma almeno in qualche pianeta del sistema solare?

Anonimo ha detto...

guardate un pò questo link a proposito di racc. http://www.evelinamanna.com/ non si trattano mica male!

rokko ha detto...

@anonimo
Tu sì che riesci a distinguere ciò che viene scritto a titolo di paradosso per esprimere un concetto ! Complimenti vivissimi

Comunque te lo spiego meglio, in "chiaro": l'inettitudine della nostra classe politica è tale che se ad ogni elezione si sorteggiassero gli eletti in Parlamento si otterrebbero risultati migliori.

Se vuoi delucidiazioni ulteriori, sono a disposizione.

Anonimo ha detto...

http://www.danielemartinelli.it/index.php/2007/12/21/cle-mente-rastrella-silvio/#comments

ecco cosa scrive un giornalista indipendente e un UOMO LIBERO .. per davvero!

Auguri a tutti, staff e bloggers

Anonimo ha detto...

http://www.danielemartinelli.it/index.php/2007/12/21/cle-mente-rastrella-silvio/#comments

http://www.danielemartinelli.it/index.php/2007/12/22/sante-ragioni/#comments

.. gli UOMINI LIBERI dicono e scrivono(giornalisti e NON)questo!

Buone Feste!

Anonimo ha detto...

che uomini di merda che riesce a sfornare l'Italia!

Luca da PG

Sturm und Drang ha detto...

Ciao, anche io ho scritto un post su Mastella. Non so se lo avete notato, ma il giorno dopo l'abbandono del programma Anno Zero da parte di Mastella, il TG5 ha operato un totale stravolgimento dei fatti nel raccontare l'accaduto. Io me ne sono accorto solo oggi, casualmente, mentre giravo per you tube. Sul mio blog ho pubblicato il video della trasmissione di Santoro, e - a seguire - il video della notizia data dal tg5...una sola parola per commentare l'accaduto: VERGOGNOSO!

HALB9000 ha detto...

visti gli ultimi fatti di politica italiana e dintorni [colloqui veltroni-berlusconi, intercettazioni, il DDL per l'editoria, ecc] credo ormai sia chiaro quanto sia vero che berlusconi abbia le spalle coperte a sinistra. berlusconi serve! soprattutto a coloro che han bisogno di agitare uno spettro o pretesto che sia per coprire la propia mediocrità

Anonimo ha detto...

http://www.danielemartinelli.it/index.php/2007/12/23/pierferdinando-casini-buffone/#comment-222

Ah ah ha detto...

Ah ah. E bravo berluscone!!!!!!!!!

Masella ucciditi, o per lo meno dimettiti!

Ah ah ha detto...

dimenticavo una T

cmq:

Mastella ucciditi, o per lo meno dimettiti

Anonimo ha detto...

Come dice il direttore della carta igienica cari amici la nostra bella italia stà andando a rotoli, e chi la stà portando nella merda siamo proprio noi , si noi italiani che non riusciamo a buttar via questa monnezza di ipocriti che ci circondano che ci rappresentano , CHE CI AMMINISTRANO E LO VEDIAMO ED Eè SOTTO GLI OCCHI DELL'EUROPA , ma che vogliamo ma che pretendiamo se prima li votiamo e poi ci lamentiamo ????? .
ma la cosa buffa che verifico quando chiedo in giro alla gente , chi avesse votato questi politici , tutti rispondono , a mè ? MA chi , MA chi li ha votati a questi pagliacci!!!!! allora mi domando e dico ma chi li ha votati a sti cazzi di politici di sinistra ? BOOOOOOOO!!!!!!!!!!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker