martedì 22 luglio 2008

Umberto Bossi e l'arte di sputare nel piatto in cui si mangia


Non c'è che dire, Umberto Bossi è proprio una faccia da tolla di dimensioni galattiche.
Umberto Bossi, campione del "fare", espressione suprema del mondo del lavoro padano non ha mai realizzato una mazza, niente di produttivo nei suoi primi quarant'anni di vita, tanto che era mantenuto di fatto dalle sue sorelle. La sua prima moglie lo ha lasciato quando ha scoperto che il marito non era affatto laureato in medicina e non usciva di casa per andare a lavorare in ospedale come per anni le aveva fatto credere. Dai quarant'anni in poi è il "Senatur" è entrato in politica diventando così dipendente statale, dipendente proprio di quello stato che tanto odia e che vorrebbe distruggere. Roma ladrona? Sarà, ma questa ladrona ha riempito Bossi di soldi permettendogli di condurre una vita che mai si sarebbe potuto sognare. Di più, Roma gli ha salvato letteralmente la vita: come avrebbe potuto altrimenti Bossi permettersi di pagare l'intervento chirurgico e la degenza nella famosa e costosissima clinica svizzera a seguito dell'ictus che lo ha colpito nel 2004? A proposito, ma perché non si è fatto curare in Padania?
Io direi che se Roma è ladrona allora Umberto Bossi è Alì Babà. Il Senatur non è poi tanto diverso da un falso invalido campano, in fondo stiamo parlando di due forme di parassitismo molto simili. Bossi odia l'Italia e tutto ciò che la rappresenta? Benissimo, ma allora rinunci ad essere mantenuto dallo Stato Italiano, rinunci allo stipendio e si faccia pagare dal parlamento di Mantova o dai suoi fedelissimi invece che da noi cittadini. E la smetta di sputare sul piatto nel quale mangia da più di vent'anni. Ci siamo rotti le scatole di essere presi per il naso!

19 commenti:

tommi ha detto...

Caspita, poverino è malato! Dovete comprenderlo, in altre situazioni non avrebbe mai fatto un gesto simile!
ah no, l'aveva già fatto...
tommi
p.s. grazie per i complimenti!

Anonimo ha detto...

AHAHAHAH!!!
Diadorim sei troppo forte.
Secondo me la chicca migliore del Bossi è però quando ha detto che i professori di sinistra gli hanno bocciato il figlio perchè la sua tesi era su Cattaneo... perchè dopo essere stato bocciato anche l'anno scorso quest'anno era andato ad una scuola privata NON FREQUENTANDO LE LEZIONI E FINENDO BOCCIATO ANCORA!!!
Cazzo questo è na capra, il padre a confronto è un intelettuale! AHAHAHAH! e andate tranquilli che prima o poi sulla scheda elettorale ci finirà anche lui

Luca da PG

Anonimo ha detto...

A me pare assurdo che un partito presente nel parlamento italiano e dei ministri del governo italiano possano apertamente dire certe cose e difendere solo gli interessi di una porzione del paese. Che si limitino a fare i sindaci e i presidenti di regione nei loro comuni e regioni, ma non entrino in parlamento, perchè è il parlamento italiano, non lombardo-veneto.

Third Eye ha detto...

Diadorim, con permesso ti favorisco link in cui si parla sia della famigerata finta carriera da medico da cui ebbe il divorzione (ma sia mai perdersi un minchia di family day per negare i diritti agli altri), sia di come si è dato da fare per contrastare il nepotismo, così che i suoi fedelissimi non abbiano a dirti che ti sei inventato tu tutto (diranno che l'ha inventato il corsera):

http://tinyurl.com/4h2pm

Per il resto non diciamo niente delle tangenti prese al volo appena dentro con Miglio (la sola cosa di credibile che aveva la Lega ed è tutto dire), delle accuse tuonate a Berlusconi poco prima di essere da lui ricomprato a suon di villone, dei deliri sull'istruzione del nord di alto livello, etc :D?

Sempre ottimi articoli, grazie a te/voi per lo sforzo costante :)!

Anonimo ha detto...

Bella Third Eye, st'articolo è una figata, io non le sapevo ste cose... davvero non se ne salva manco mezzo dei nostri politicanti

Luca da PG

Third Eye ha detto...

Ma Bossi non è nemmeno un politicante, è solo un volgare caudillo (http://tinyurl.com/6lotrv) di basso rango o, proprio a volerlo veder bene, è la brutta copia di un Hitler dei primi tempi.

Prima che qualcuno si scomponga e mi attribuisca pure qualche simpatia nazista (in RL è interessante notare come io possa passare per nazi o per comunista, a volte pure nelle parole delle stesse persone evidentemente non molto preparate), non sto lodando Hitler che come oratore: i suoi discorsi erano studiati e preparati in ore, tutta la sua mimimca e le pause sono qualcosa che ancora oggi si segue e si studia...

Bossi sostanzialmente sfrutta la sua faccia di tolla (migliorata dall'emiparesi) per andare lì e parlare basso basso, al ventre o anche sotto di chi lo ascolta, incarnando la rabbia ed il rifiuto per quel sistema di cui ha sempre ambito ad essere mattoncino ben pagato...

Chiediamoci pure perché nessuno dei suoi fan si ferma mai a riflettere sulle sue improbabili sparate...

Oh, l'articolo cmq sarà senz'altro di parte, ma dubito lo sia con fatti integralmente fasulli...

Tancredi ha detto...

Crepi quell'essere inutile!
Il problema è che ormai ha dei seguaci in grado di sostituirlo, quindi non so se festeggerò quando tirerà le cuoia.
Secondo me il panet'un non lo mangia quest'anno, si accettano scommesse!

EXULINPATRIA ha detto...

Se il padre dell'Umberto alla consorte /
l'avesse messo dietro anziché avanti /
oggi a strillar per un dolore forte /
di certo non saremmo così in tanti,/
ché in culo solamente la mogliera /
l'avrebbe preso, e non l'Italia intera!/
EXULINPATRIA

Wil ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

cos'è questo? sarà mica il post degli itagliani ignioranti???

Anonimo ha detto...

Ciò che scrivi riguardo a Bossi non è per niente vero. Sei evidentemente in malafede. Bossi ha frequentato per uno o due anni la facoltà di medicina, tra l'altro mentre lavorava in una tipografia. Ha sempre ammesso di fare il tipografo e non ha mai dichiarato di essere laureato in medicina. Inoltre, non è stato lasciato dalla prima moglie ma è lui che ha lasciato lei.
Gente come te prima di parlare del Senatur dovrebbe solo lavarsi la bocca. Scommetto poi che sei un terrone imbastardito logorato dall'invidia. Oppure un itagliota falso patriota che, dotato di fastidioso triolore, festeggi e canti la marcetta di mameli (il minuscolo non è messo a caso) ogni qualvolta la nazionale di napolitano vince qualche partita...

Brandeburgo Fregel
http://odioilbuonismo.iobloggo.com

Anonimo ha detto...

ma uno meno deficente non si trovava per fare il ministro???
perche deve rappresentarmi questo decerebrato colpito da ischemia????

L'Eternauta

Diadorim Riobaldo ha detto...

Dopo essermi documentato un po' rispondo a Brandeburgo. Non risulta da nessuna parte che Bossi abbia mai lavorato in nessuna tipografia. Dove l'hai presa questa falsa notizia? Risulta invece che Bossi abbia mentito sì a tutta la propria famiglia, tanto da addirittura inscenare non una ma ben tre feste di laurea "false". Roba da Totò e Peppino, altro che Braveheart ed i Celti. Una delle tante fonti da cui ho attinto è il libro Tribù di Gian Antonio Stella pubblicato da Mondadori nel 2001.

Marco ha detto...

Umberto...poveraccio. Mi sta sulle scatole e in più mi fa pensa...mah! Come avete fatto a fare il banner?

Anonimo ha detto...

Bah, io so che lavorava in una tipografia che era dei suoi o dei suoi suoceri. So che si è iscritto a medicina ma ha "studiato" per non più di uno o due anni.

In ogni caso non sono l'avvocato di Bossi e sta sera mangio lo stesso. Mi da solo fastidio che la sua vita privata venga usata per criticarlo dal punto di vista politico. Come mi darebbe fastidio sentire uno che critica quell'asino di Bertinotti non tanto per le cazzate che spara ma per il fatto che non è laureato (eccezion fatta per una laurea honoris causa che gli hanno regalato a cuba o in colombia due anni fa) oppure per aspetti legati alla sua vita privata.

Fregel

Diadorim Riobaldo ha detto...

Fregel, non fare il finto tonto, dai! Qui si critica la totale mancanza di coerenza di Bossi che viene stipendiato lautamente proprio da quell'ente che lui stesso odia tanto e vuole distruggere: lo Stato italiano. Poi sul fatto che sia sempre stato un fancazzista nato non è che mi importerebbe molto se Bossi non fosse un uomo importante e, ahimè, ministro di questa Repubblica.

Anonimo ha detto...

http://www.cafb29b24.org/docs/buyativan/#78543 ativan janice dickinson - getting high ativan

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker