giovedì 18 ottobre 2007

Lo specchio dei nostri tempi

È vero, Mastella non è il solo ad infangare il nome e l'immagine del nostro paese, purtroppo è in buona compagnia. No, il Ceppalonico non è il male d'Italia. È solo una goccia in mezzo a questo mare di cacca nel quale affonda lo stivale. Non ho mai creduto a quelli che dicono che ogni popolo ha la classe dirigente che si merita. Sto cominciando a ricredermi.

Ed ora vi lasciamo ad una notizia importante che però, a nostro parere, è passata un po' troppo sotto silenzio. Vi ricordata il Senatore Selva? Gustavo Selva è quel simpaticissimo "Onorevole" che, allo scopo raggiungere gli studi televisivi del canale La 7 ed evitare così il blocco del traffico a Roma durante la visita di Bush, aveva finto un malore e chiamato un'ambulanza, intimando e minacciando gli operatori sanitari e costringendoli di fatto ad accompagnarlo alla destinazione voluta. Bene, allora probabilmente vi ricorderete anche che, a seguito dell'indignazione generale seguita all'episodio, l''esponente di An dichiarò ai quattro venti la propria intenzione di dimettersi dalla carica di Senatore in modo da salvaguardare il buon nome di Palazzo Madama. Ma Gustavo mica è scemo! Lui è un politico esperto, navigato. Sapete che ha fatto? Ha aspettato che il polverone delle polemiche si diradasse e successivamente ha ritirato le dimissioni, sostenendo anche questa volta di compiere tale atto come gesto di salvaguardia del prestigio e dell'onore del Senato della Repubblica Italiana.

Lascio voi la parola, io intanto mi vado a comprare quattro casse di Malox...




33 commenti:

Hutch ha detto...

Sapevo della notizia.
In qualsiasi altro Paese civile un elemento del genere sarebbe stato cacciato a calci nel cul o come minimo sarebbe morto lui di vergogna...
qui invece sembra quasi che il fatto di avere potere renda lecito tutto ai nostri dipendenti.
Vivevo in Francia quando ho sentito la notizia e sinceramente mi sono profondamente vergognata di essere italiana.

Kuros ha detto...

Su Trashopolis ho pubblicato un altro videoomaggio al Clementone:
http://tinyurl.com/29s7nc

Pensieri.. ha detto...

Ma la cosa piu' vergognosa è che gli è stato permesso di ritirare le dimissioni!

cerco di pensare ad una maniera per far vergognare pubblicamente questo "signore"..
Ammesso che un tipo cosi' possa provare vergogna..

Mi metto a ridere da solo,pensando se.. in tutte le sue apparizioni pubbliche,tipo comizi ed altro simile,qualcuno si "sentisse male" ma in una maniera molto spettacolare.. tipo convulsioni e vomiti vari..
Poi..passata l'emergenza,tipo "grazie,mi sento meglio,non chiamate l'ambulanza"
Qualcun altro si "risentisse male" e cosi' via..
Che spettacolo sarebbe..
No,vi assicuro che non ho fumato ne' bevuto..
Ho solo ricordato che questo teatrino lo facevo con i miei compagni di scuola,sull'autobus che ci portava a casa,quando c'erano degli adulti che si disturbavano per le nostre risate..

PieruZzo ha detto...

...quello che mi chiedo io è questo...
ma davvero non ci si vergogna di essere sempre italianotti?
Facciamo una magrissima figura di merda davanti al mondo intero, e tutto questo perchè?
Perchè andiamo a votare...
VAFFAN KULO MASTELLA
e manderei a casa diversi personaggi noti...
*pensieri* ha raccontato la storiellina del vomito...
ma quasi quasi mi accoderei a lui....

Pensieri ha detto...

Consiglio a tutti di leggere "Saggio sulla lucidita'" di Jose' Saramago.
Sembra proprio che parli dell'Italia di questi tempi!
Chissa' che non sia profetico..

Pierino ha detto...

A quando un post che manifesti la vergogna per Caruso, D'Elia,Farina ecc. in parlamento?

X pierino l'esortativo.. ha detto...

Se ne senti la mancanza... scrivilo tu!

Pierino ha detto...

Se lo scrivo io ne faccio uno di plauso a Storace che, oltre ad essere vittima di Mastella che ha ceduto alle pressioni del Quirinale, ha ricordato anche il passato di Napolitano, plaudente agli scherani sovietici e membro organico di quel PCI servo prezzolato dei nemici dell'Italia.

Diadorim Riobaldo ha detto...

Cagli Tricolore, ripeto, sei il benvenuto ma per favore evita di esporre simboli partitici altrimenti siamo costretti a cancellare i tuoi messaggi.

Un saluto

PRODIROMANO ha detto...

UNA CANZONE DEDICATA AL GOVERNO... CLICCA QUI


Italia allo sfacello, operai che non arrivano a fine mese, sindacati che non difendono i suoi tesserati, un governo di sinistra che non ha nessuna pietà per chi li ha votati.

Una vergogna.

FACCIAMO 2 CONTI....
Un operaio prende 1.200 euro al mese (se è fortunato)...
1.200 - Stipendio
400 - affitto (stiamo bassi)
90 - luce/gas ( 180 a bimestre)
150 - spese condominiali ( Pari a 1.800all'anno e siamo bassi)
400 - spese per alimentarsi ( 100 euro a settimana... impossibile lo so)
100 - assicurazione auto (1.200 all'anno)
_______
1.140 Totale

Eddai.... rimangono ancora 60 eurozzi...
Può fare un figlio, sposarsi, fumare, andare al cinema, al ristorante, una girata al lago, mangiar pizza tutti i giorni, comprarsi una casa, andare in discoteca .....

Ma siamo veramente tutti IMPAZZITI...............
Sento persone che ancora difendono questa politica,
che sia di dx o di sx poco cambia....
siamo nella MERDA.

Che futuro hanno i nostri figli, che futuro vogliamo dare ai nostri bambini, c'è gente al governo che vuole costruirci un futuro..... ma cazzo..... hanno 70 anni...
ma che futuro vogliono costruirci?

Svegliatevi ITALIANI,
continuo sentire la gente che dice "HA RAGIONE GRILLO", ma...l'avete capita O NO che Grillo ha solo amplificato quello che diceva la gente per strada?
Lui con le sue battute, ha sempre e solo detto quel che la gente dice tutti i giorni,
HA MESSO UN AMPLIFICATORE ALLA VOCE DEL POPOLO.

Sono aumentati TUTTI i generi alimentari, quelli di normale sopravvivenza, latte, zucchero, pane, pasta....I MUTUI....
la gente non arriva a fine mese, è impossibile vivere cosi.

Come fa un operaio comprare una casetta.
Prima dell'euro magari, ora è impossibile.
1000 lire = 1 euro, questa è la realtà.
Prima dell'euro mangiare una pizza margherita costava 5 mila lire, ora 5 euro
Una Birra media in un locale nel 2001 costava 6 mila lire, non 4/5 euro come adesso,
1 kg. di pane costava 4 mila lire, ora 4 euro!!!!!

Non cambierà mai nulla in Italia se continua cosi, NULLA...
Operai che continuano a morire per portare a casa la pagnotta e mantenere questa specie di politicanti.
Nostri soldati che muoiono in nome della PACE, e.... se si salvano dalle pallottole poi faranno i conti con i tumori provocati dall'uranio impoverito, vorrei ricordare che TANTE persone fanno il militare perchè non hanno un lavoro e per mantenersi vanno ANCHE in paesi sconosciuti ad aiutare.
MA CHE VITA E' !!!!!!!!!!!!

E poi, non era mica nelle 284 pagine dell'ulivo togliere i soldati da quelle zone?
se non ricordo male gridavano 10/100/1000 Nassiria e spaccavano tutto...
Andate tutti AFFANCULO...

Se era al governo Berlusconi non ci sarebbe stato giorno senza uno sciopero...
Ora tutti zitti a 90 gradi.
Pietà.........

Avete votato questo governo????
Tenetevelo per 5 anni senza lamentarvi,
vediamo poi, alla fine dei 5 anni come saremo conciati.


Una grande tristezza ho nel cuore, specialmente per il futuro dei nostri bimbi.

GRAZIE, GRAZIE A TUTTI VOI POLITICI E ....
A QUELLA META' DI ITALIA CHE VI HA DATO FIDUCIA.

Anonimo ha detto...

selva maledetto!
vergognati!
i morti ti verranno a tirare i piedi!
SEI UN ROTTAME

Anonimo ha detto...

Vorrei porre all'attenzione quanto questo governo sta facendo. Nuova TASSA SU INTERNET:
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2092327

lovep ha detto...

Ma quanto è di parte continuare a menarla con Selva...? Sghignazzare ai funerali dev'essere meno grave per qualcuno..gli stessi che urlano 10 100 1000...
E i mali d'Italia dopo Mastella sarebbero quelli in foto?
Ma fatemi ridere!

prodiromano ha fatto un commento sensato, ne aggiungo uno che mi è appena arrivato via mail.
Tanti auguri per quando vi cadrà il paraocchi! :)

Gentile Ministro Padoa Schioppa ,

Sono un ragazzo di 30 anni, lavoro come operaio, vivo in periferia di una
grande città e, ahimè, vivo ancora a casa dei miei.
L'altro giorno ho sentito le sue parole in tv, e mi sono immediatamente
identificato in coloro che lei definisce " bamboccioni", quei trentenni che
lei vorrebbe " mandar fuori da casa ".
Mi son detto: " Grande Ministro, Lei ha ragione".

Mi sono così rivolto alla mia Banca per ottenere un mutuo.
" Grande Ministro, avrò finalmente una casa tutta mia", ho pensato!
Guadagno 1.000 Euro al mese + 13esima e 14esima, le quali spalmate in 12
mesi mi garantiscono un reddito mensile di 1.166 Euro .
Visto che la rata mutuo non può superare 1/3 dello stipendio, mi posso
permettere una rata di 388 Euro al mese.
Con questa rata mi viene concesso un mutuo di ? 65.770 Euro in 30 anni (se
aspettavo un altro po', vista l'età, non me lo concedevano un mutuo
trentennale... Grande Ministro, grazie per avermi fatto fretta!)

Con il mio bel preventivo in tasca, ho deciso di rivolgermi immediatamente
ad uno studio notarile, per farmi preventivare le spese che dovrò sostenere
per acquistare una casa.
Dai 65.000erotti Euro, dovrò infatti togliere:
- Euro 3.000 circa di Tasse in fase d'acquisto ("solo" 3.000 euro visto che
è la mia Prima Casa! Grande Ministro, grazie)
- Euro 2.500 circa di Notaio per l'acquisto
- Euro 2.000 circa di Notaio per il mutuo
- Euro 2.500 circa di Allacciamenti alle utenze acqua, gas, enel.
Per un totale di Euro 10.000 circa

Beh... ho ancora a disposizione ben 55.770 Euro per la mia casetta!
La dovrò arredare, ovvio, mica posso dormire per terra...
Mi sono rivolto così ad un mobilificio, per ora posso accontentarmi di una
cucina, un tavolo con 2 sedie, un divano a due posti , un mobile tv, un
letto matrimoniale, un armadio e due comodini... il minimo, ma mi conosco,
mi saprò adattare.
Euro 7.000 circa , se i mobili me li monto io! Beh... pensavo peggio!

Ho ancora a disposizione ben 48.770 Euro per la mia casettina, sono sempre
90erottimilioni di una volta! Grande Ministro, grazie !
Entro gasatissimo in un'agenzia immobiliare, è arrivato il momento...
Con 48.770 euro mi dicono che posso acquistare:

- un garage di 38 mq. al livello - 2 di un condominio di 16 piani;
- due cantine (non comunicanti tra loro) di mq. 18 ciascuna nel condominio
adiacente.
Per l'abitazione più piccola ed economica - un bilocale trentennale di 45
mq. al piano seminterrato di uno stabile a 20 km dalla città - dovrei
spendere 121.000 Euro!

Me ne torno a casa Ministro, a casa dei miei, ovviamente!
Ho fatto quattro conti: per potermi permettere quel bilocale, dovrei:
- o indebitarmi per altri 63 anni, quindi l'ultima rata la verserò
finalmente a 93 anni!
- oppure dovrei guadagnare 3.000 euro al mese!

Grande Ministro, grazie!

Anonimo ha detto...

e totò disse:
ed io pago!!!!!!
ed io aggiungo:
e lo stronzo che sono io non arriva al 27 del mese e per soppravvivere deve fare i salti anche se non sono proprio mortali, sennò sarei gia morto.

CALABRESE ha detto...

Vorrei conoscere quanto ci è costato accompagnare il nostro dipendente fare un'intervista che non gli aveva ordinato il medico, almeno riborsi le spese a noi che dobbiamo pagare il tichet, tanto a lui che si serve della sanità pubblica, perchè con tutti i soldi che guadagna è un miserabile tirchio, poveretto, se la ride pure, perchè è capace di queste furberie da morto di fame il senatore Selva.
"U SAZIU NON CRIDI U DIUNU"

Anonimo ha detto...

«Lo faccio per rispetto vostro: se mi assolvete sembrate la "casta". I cittadini mi invitano a restare»

I cittadini ti invitano ad andare a fanculo. Tu e tutti i tuoi amici corrotti

Elwe Ewing ha detto...

Purtroppo è così, Riobaldo, basta guardare quel che raccontano (ad es. sul blog di Piero Ricca) gli italiani dall'estero: abbiamo il Governo che ci meritiamo.
Abbiamo la gent(aglia) che ci meritiamo: quando si dice che "in un Paese civile questi li avremmo cacciati a calci" bisogna anche pensare che non l'abbiamo fatto!!!. Bisogna pensare al fatto che Beppe Grillo, per aver proposto una legge d'iniziativa popolare (che teoricamente, in uno Stato democratico, dovrebbe essere "il meglio del meglio") per mandare a casa i criminali (traduz.: gente processata e condannata) che allignano in Parlamento e che si fregiano del titolo di "Onorevole" o "Senatore" (e, incidentalmente, si fregiano di soldoni che vengono dalle nostre tasche, anche se forse quello è ancora il male minore) è tacciato di populismo, gli vien detto che vuol distruggere l'Italia, ecc. ecc.
Finchè la gente non penserà di dover fare qualcosa, invece di doverne "solamente parlare" (che è tanto "bello" ma, tristemente, non basta)... ci terremo quella gentaglia in Parlamento/Senato, avremo "Onorevoli" che minacciano lavoratori per ottenere privilegi privati, deputati che sventolano una tessera (scaduta) sotto il naso della Polizia per "giustificare" d'aver preso l'autostrada contromano (ed il bello è che la Polizia li lascia pure andare!)... sembrano caxxate ma son cose gravissime: significa che questi signori si ritengono, tutti, al di sopra della legge e degli altri cittadini.
Ce li abbiamo messi noi lì!!! mica ci sono andati da soli eh. >8-(

Piedone ha detto...

Che esagerazione, mettere sullo stesso piano una FURBATA - biasimabile certo, ma finita lì - con dei DELINQUENTI VERI come Mastella, mi sembra davvero privo di logica. Non sommiamo le pere con le mele.

Anonimo ha detto...

Lovep non sparare cavolate, ma quale email ed email? Quello è un post di Grillo di qualche giorno fa'.

lukas ha detto...

per prodiromano
sei venuto a rompere di qua visto che sul tuo blog ci vanno solo dementi (e pure pochi)?

lovep ha detto...

O anonimo...! Cosa ci posso fare se a me l'ha mandata per email una mia amica? anche perchè io sul blog di grillo non ho ancora avuto il piacere di metterci il naso....

Non sparare cavolate??!?
Ma come ti alteri per un nonnulla...ihihihi

Kempeitai ha detto...

E' una casta, ormai e' lampante, accertato, confermato. Possono dimettersi, de-dimettersi e non rendere conto di nulla a nessuno. Lo vedete Storace? Indagato per vilipendio e mica si impicca dalla disperazione, anche in caso di condanna, non fara' un solo secondo di galera e in tribunale ci andranno gli avvocati al posto suo.
E' la casta, ragazzi, e noi non ci possiamo fare nulla.

Kempeitai ha detto...

Me lo immagino quel vecchio di me**a: "Oddio, cos'ho fatto? Ho messo a repentaglio la mia vecchiaia flaccida e viscida... come faro'?".

lovep ha detto...

Ma vilipendio de che?
Del vecchio flaccido e viscido che si disse perfettamente d'accordo con la repressione in Ungheria che altro non fu che strage atta a soffocare il diritto di dissenso e di manifestazione? Che schifo!

Anonimo ha detto...

Questa notizia la sanno anche all'Estero...
Su pieroricca.org c'è una lettera su uno dell'Olanda...fatevi 2 risate

spadafora live ha detto...

bellissime le storie che avvengono in italia perche non ci facciamo un film......comico però

Anonimo ha detto...

MASTELLA TIENE LE CORNA E NON VUOLE FARLO SAPERE A NESSUNO!
La famiglia Mastella è sempre più in mezzo ai cazzi e non si fa mancare nulla, neanche lo scandalo all'italiana. Da Settembre 2007, infatti, c’è un gossip che corre da una bocca all’altra: la nuora di Clemente, tale Alessia Camilleri (appassionata allevatrice di barboni che raccoglie per strada, porta in casa e si sollazza) protagonista insieme con Mastella junior del matrimonio dell’anno 2006, starebbe per divorziare dal mastellino Pellegrino (ex dipendente di Moggi Luciano). I maligni dicono che la loro crisi coniugale sia diventato un affare di famiglia visto che Alessia ha tradito Pellegrino con il figlio di Della Valle, migliore amico di papà Clemente. Tutti in paese sono pronti a beccare i due amanti in flagrante cosi da poter vendere il video a Corona e poterci ricavare qualcosa.
Questo fatto è alla base degli ultimi provvedimenti di legge ceppalonici contro la libertà di stampa e di WEB. E' necessario sapere, conoscere e divulgare tutti gli scandaletti, specie le sfortune coniugali dei mastelliani.
Mastella, è inutile che chiudi la rete: tanto ormai lo sanno tutti che sei cornuto per parte di figlio (di tua moglie)!

davide ha detto...

RIPORTO QUI SOTTO UN ARTICOLO TRATTO DAL BLOG DI BEPPE GRILLO. PARLA DI UN DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA GOVERNATIVA CHE SE VENISSE APPROVATO COMPORTEREBBE LA CHIUSURA DEL 99% DEI BLOG ESISTENTI.

“La legge Levi-Prodi e la fine della Rete

Ricardo Franco Levi, braccio destro di Prodi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ha scritto un testo per tappare la bocca a Internet. Il disegno di legge è stato approvato in Consiglio dei ministri il 12 ottobre. Nessun ministro si è dissociato. Sul bavaglio all’informazione sotto sotto questi sono tutti d’accordo.
La legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC, un registro dell’Autorità delle Comunicazioni, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se fa informazione senza fini di lucro.
I blog nascono ogni secondo, chiunque può aprirne uno senza problemi e scrivere i suoi pensieri, pubblicare foto e video.
L’iter proposto da Levi limita, di fatto, l’accesso alla Rete.
Quale ragazzo si sottoporrebbe a questo iter per creare un blog?
La legge Levi-Prodi obbliga chiunque abbia un sito o un blog a dotarsi di una società editrice e ad avere un giornalista iscritto all’albo come direttore responsabile.
Il 99% chiuderebbe.
Il fortunato 1% della Rete rimasto in vita, per la legge Levi-Prodi, risponderebbe in caso di reato di omesso controllo su contenuti diffamatori ai sensi degli articoli 57 e 57 bis del codice penale. In pratica galera quasi sicura.
Il disegno di legge Levi-Prodi deve essere approvato dal Parlamento. Levi interrogato su che fine farà il blog di Beppe Grillo risponde da perfetto paraculo prodiano: “Non spetta al governo stabilirlo. Sarà l’Autorità per le Comunicazioni a indicare, con un suo regolamento, quali soggetti e quali imprese siano tenute alla registrazione. E il regolamento arriverà solo dopo che la legge sarà discussa e approvata dalle Camere”.
Prodi e Levi si riparano dietro a Parlamento e Autorità per le Comunicazioni, ma sono loro, e i ministri presenti al Consiglio dei ministri, i responsabili.
Se passa la legge sarà la fine della Rete in Italia.
Il mio blog non chiuderà, se sarò costretto mi trasferirò armi, bagagli e server in uno Stato democratico.
Ps: Chi volesse esprimere la sua opinione a Ricardo Franco Levi può inviargli una mail a : levi_r@camera.it”

NON LASCIAMO CHE IL GOVERNO CI METTA IL BAVAGLIO: PROTESTIAMO TUTTI ASSIEME.

Tanti saluti Davide

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

In un Paese vicino come, ad esempio, la Francia certi rattusi li avrebbero presi a sganassoni e a calci nel culo in mezzo alla strada: uno sganassone e un calcio nel culo; uno sganassone e un calcio nel culo; uno sganassone e un calcio nel culo. Qui invece oltre a fare danni... mangiano, bevono e scopano gratis alla faccia di quei coglioni che vanno a lavorare per 1.000 euro al mese

Anonimo ha detto...

selva_g@posta.senato.it

Facciamogli sapere cosa ne pensiamo di lui.

A casa subito. E' incredibile che sia ancora in senato.
Come diceva qualcuno, a noi Italiani l'indignazione dura meno di un orgasmo.

Anonimo ha detto...

in merito alla foto che c'e' in questo post vi prego di andare a leggere il diario che ho scritto oggi 27 ottobre sul mio blog visto che in questo momento e' l'unico mezzo DEMOCRATICO CHE ABBIAMO MA CHE STANNO FACENDO ANZI CHE VOGL,INO FAR SPARIRE..E IL POTERE VUOLE ALLUNGARE LE MANI ANCHE SU DI NOI.
SONO TRE ANNI E MEZZO CHE CERCO DI FAR SCRIVERE QUESTO ARTICOLO SUL CCARO DR. FEDE EMILIO E COMPARY ..MA NON CI CREDERETE NON CI SONO RIUSCITA NE' TANTO MENO ATTRAVERSO I POLITICI..DESTRA SINISTRA CENTRO SONO TUTTI UGUALI..
TUTTI NON VOGLINO PERDERE IL CADREGHINO...E POI SI SCAMBIANO I FAVORI L'UNO CON L'ALTRO.
OGGI..VISTO CHE STO MORENDO DI CREPACUORE .COME E'SUCCESSO IL 28 AGOSTO E VISTO CHE NESSUN GIORNALE POI LEGGERETE CHI SONO...SI E' DEGNATO DI INTERVENIRE...E SONO PASSATI DUE MESI..OGGI MI SONO DECISA.. STANCA ,,.VISTO CHE STO MORENDO DI CREPACUORE ..E CIO' PUO' SUCCEDERE .,..VISTO C HE E' GIA' SUCCESSO IL 28 AGOSTO SCORSO..DI TUTTO QUANTO HO SUBITO
DAL CARO DR. FEDE. CHE CONTINUA CON LA SUA FACCIA DI BRONZO AD APPARIRE IN TELEVISIONE..A VOI TUTTI..E VOI CARO PUBBLICO
CHE AVETE IL "SACROSANTO" "DIRITTO" DI SAPERE..OGGI SUL MIO DIARIO SCRITTO NEL MIO BLOG...SAPRETE..QUALCOSA....PERCHE' DI PERSONE COINVOLTE CE NE SONO TA NTISSIME E MOLTO MOLTO IMPORTANTI....E SE I RAGAZZI DI CATANZARO HANNO SCRITTO..
AMMAZZATECITUTTI..IO DICO..

ORA ...CHE ATTRAVERSO IL MIO BLOG SONO RIUSCITA A FAR SAPERE A TUTTI VOI..QUANTO SONO STATA MARTORIATA E CALPESTATA DAL CARO DR. FEDE..ORA IO POSSO DIRE..

ORA AMMAZZATEMI...ANCHE FISICAMENTE
PERCHE' TANTO" SONO GIA' STATA AMMAZZATA" PSICOLOGICAMENTE DAL
CARO DR. FEDE.!! NON HO PIU' NULLA DA PERDERE.!!!CREDETEMI:
...VOI AVETE IL SACAROSANTO DIRITTO DI SAPERE E POI VI COMPORTERETE COME LO RITERRETE PIU' OPPORTUNO...L'IMPORTANTE E' SAPERE DA CHI SIAMO CIRCONDATI.!!
E LORO FANNO DI TUTTO AFFINCHE' QUESTO NON AVVENGA...!!!!!!
NON lasciatevi ingannare dal nome del mio blog ..perche' aveo cercato il 20 giugno scorso quando l'ho aperto. di cercare di ritornare a vivere..ma poi dopo il 28 agosto .. CON UNO SCOMPENSO CARDIACO CHE MI HA REGALATO IL CARO DR. FEDE.OLTRE LA DEPRESSIONE ECC.ECC...ORA NON CE LA FACCIO PIU'...L'IMPORTANTE
E' ED E' LO SCOPO DELLA MIA
VITA..DA VIVA O DA MORTA..TANTO TUTTO PARLERA' PER ME PERCHE' TUTTO QUANTO AFFERMO E' E SARANNO MACIGNI CHE NON POTRANNO NON SCHIACCIARE IL CARO DR. FEDE ALLE SUE NEFANDEZZE..!!
MA VOI VI CHIEDO AVRESTE IMMAGINATO CHE UN INDIVIDUO DEL GENERE POSSA ...FAR MORIRE UNA CREATURA ...ED INFSCHIARSENE.:???

LEGGETE LEGGETE E PASSATE PAROLA
QUESTO E' LO SCOPO DELLA MIA VITA SE RIMARRO' IN VITA..ANCORA SE CI RIUSCIRO'..VISTO CHE NON POSSO PIU' CONTROLLARE UN COLLASSO EMOTIVO E QUINDI UN INFARTO.!!
IL blog e' siculaerotica.blogspot.com

GRAZIE giuseppa luigia

warszawa ha detto...

che belle tettine da mangiapane a tradimento ha emilio!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

IL PRIMO PARTITO DELLA STORIA CHE SUONA COME UN RUTTO: UDEUR !!!

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !

ATTENZIONE: SOGGETTO PERICOLOSO !
eXTReMe Tracker